Pierpaolo Farina

Classe 1989, milanese, blogger, sociologo, scrittore. Nel 2009 ho creato enricoberlinguer.it, nel 2010 il blog Qualcosa di Sinistra. Sono il padre di WikiMafia - Libera Enciclopedia sulle Mafie, co-fondata nel 2012 insieme a Francesco Moiraghi. Nel 2013 ho scritto il libro "Casa per Casa, Strada per Strada". Nel 2014 mi sono laureato in Scienze Sociali con una tesi su Mafia e Capitalismo con Nando dalla Chiesa. Nel 2015 ho dato vita a MafiaMaps, prima app antimafia. Scrivo per riviste scientifiche, mi occupo di comunicazione politica e social media. Last but not least, fotografo con Sophie, la mia Canon 6D.

#Senato, ma 70 anni fa la Costituzione non c’era

Matteo Renzi ha sostenuto qualche ora fa che non si può fermare l’oscena (commento nostro) riforma della Costituzione perché “sono 70 anni che stiamo aspettando la fine del bicameralismo paritario“. Peccato che 70 anni fa non ci fosse nemmeno l’Assemblea Costituente, insediatasi dopo il voto che sancì la vittoria della Repubblica sulla Monarchia il 2 giugno 1946. Senza contare che quell’Assemblea …

Read More »

#Labour, vince #Corbyn, il “vecchietto di Sinistra”

Dicevano che era troppo vecchio per fare il segretario di partito e, soprattutto, era troppo di sinistra per vincere. Due cliché andati molto di moda nella sfavillante galassia della Sinistra socialista europea degli ultimi vent’anni, dove hanno imperato bei visini, gossip, good manners e quell’uso spregiudicato della finanza per dimostrare che, dopo il Muro di Berlino, si era ancora più …

Read More »

Matteo, non offendiamo le bestie

“Non c’è Pd contro le destre, ma umani contro le bestie. Dobbiamo tornare a essere umani.“ E bravo, Matteo. Sei riuscito pure a fare la rima. Mediaticamente lo slogan è una bomba, una vera e propria bomba. Tant’è che il principale destinatario del messaggio, l’altro Matteo, quello a cui noi abbiamo dedicato amorevolmente #StudiaSomaro (chiedendo scusa ai somari), non ha potuto …

Read More »

#LoveWins, la Corte di Strasburgo condanna l’Italia

La sentenza farà molto discutere e ora voglio proprio vedere se il mantra usato per far digerire ogni tipo di misura economica recessiva, il famoso “ce lo chiede l’Europa”, verrà usato anche per accelerare su una questione che non può più essere rimandata. Secondo la Corte la Corte europea dei diritti umani, con sede a Strasburgo, l’Italia deve introdurre il riconoscimento …

Read More »

Carrieristi dell’#antimafia, ora basta

Due anni fa coniavo il termine “carrieristi dell’antimafia“, cioè quelli che usano l’antimafia come strumento di potere, per distinguerli dai “professionisti“, quelli che invece si occupano di mafia in maniera non dilettantesca, studiando, facendo ricerca e promuovendo un impegno continuativo tutti i giorni dell’anno. La distinzione ebbe parecchia fortuna, dato che venne ripresa 11 giorni dopo niente meno che da un …

Read More »

Atene è la nuova capitale dell’Europa dei Popoli

C’è qualcosa di veramente paradossale nella vicenda del referendum greco, a partire dalla diatriba sul suo ricorso da parte di Tsipras. Gli elettori gli avevano affidato un mandato, basato su un programma diametralmente opposto a quello auspicato dai responsabili di 5 anni di politiche di austerity che hanno semplicemente ridotto il paese sul lastrico. Tsipras aveva già deluso molti elettori …

Read More »