VERONA: SILVIO BERLUSCONI RIAPPARE IN PUBBLICO AD UN CONVEGNO NAZIONALE DEL PDL

Su Mussolini Berlusconi aveva già detto tutto nel ’94

Hanno scatenato polemiche le ultime dichiarazioni di Berlusconi su Mussolini, il quale, leggi razziali a parte, avrebbe fatto bene per tanti altri versi. Qualcuno ha detto che ha gettato la maschera, altri che sta elemosinando voti all’estrema destra per vincere, altri che si deve solo vergognare.

Mi hanno sinceramente stupito, perché in realtà l’opinione del Cavaliere su Mussolini è nota, ma non da oggi, quanto dal ’94. La prima riabilitazione internazionale fu fatta dalle colonne di un’intervista al Washington Post, datata 27 maggio 1994:

Fini ha detto che Mussolini, in una certa fase temporale, è stato un grande statista. Dopo, ovviamente, ha represso la libertà e portato il paese alla guerra, così è chiaro che il risultato finale è di condanna, ma per un certo periodo Mussolini fece cose positive, e questo è un fatto confermato dalla storia.”

A questa ne sono seguite molte altre, tra cui quella rilasciata a The Spectator, l’11 settembre 2003:

Quella di Mussolini era una dittatura molto più… benigna. Mussolini non ha mai ammazzato nessuno. Mussolini mandava la gente a fare vacanza al confino.

Allora ci furono polemiche in tutta Europa a non finire, eppure Berlusconi replicò dando la colpa alla solita “sinistra”:

Gaffe su Mussolini? Ma quale gaffe! Dall’opposizione magari arrivassero critiche. Mi colpiscono solo con insolenze e insulti. (Ansa, 12 settembre 2003)

Dato che le critiche internazionali non si placavano, il Cavaliere, da buon prestigiatore, cercò di metterci una toppa, che risultò peggiore del buco: sostenne, infatti, di aver rilasciato l’intervista in stato di ebbrezza (La Repubblica, 18 settembre 2003):

Eravamo alla seconda bottiglia di champagne bevuta in terrazza nella mia villa a Porto Rotondo.

Ma i giornalisti dello Spectator non ci stanno e smentiscono: “L’unica cosa che abbiamo bevuto durante l’intervista era thè freddo a limone, caraffe e caraffe“. (Ansa, 20 settembre 2003) Evidentemente a Berlusconi il thé freddo al limone dà alla testa.

Celebre è anche un passaggio di uno spettacolo di Benigni, proprio sulla rivalutazione di personaggi come Craxi e Mussolini, degli anni ’90.

Dunque, Berlusconi su Mussolini aveva già detto tutto da tempo. Chi si stupisce (o fa finta di stupirsi) evidentemente o è uno smemorato o non aveva capito proprio nulla di chi aveva davanti. Eppure non era difficile: sarebbe bastato leggere qualche dichiarazione all’ANSA.

Commenta con il tuo account Facebook

Pierpaolo Farina

Classe 1989, milanese, blogger, sociologo, scrittore. Nel 2009 ho creato enricoberlinguer.it, nel 2010 il blog Qualcosa di Sinistra. Sono il padre di WikiMafia - Libera Enciclopedia sulle Mafie, co-fondata nel 2012 insieme a Francesco Moiraghi. Nel 2013 ho scritto il libro "Casa per Casa, Strada per Strada". Nel 2014 mi sono laureato in Scienze Sociali con una tesi su Mafia e Capitalismo con Nando dalla Chiesa. Nel 2015 ho dato vita a MafiaMaps, prima app antimafia. Scrivo per riviste scientifiche, mi occupo di comunicazione politica e social media. Last but not least, fotografo con Sophie, la mia Canon 6D.

205 commenti

  1. Dimostra tutta la sua conosenza storica !!!!Io lo manderei subito ad Auschwitz dove sono morte migliaia di persone innocenti,solo per avere avuto la sfortuna di trovarsi difronte un dittatore come Mussolini……Io mi auguro che gli italiani si ricordino cosa è stata la ultima grande guerra…….

  2. nano idiolo!!!vieni a casa mia che te la faccio io la doccia…

  3. ha detto quello che tutti pensano, che tutti sanno, ma che i falsi ipocriti continuano a negare

  4. Come può parlare male di mussolini? In tv guardatelo attentamente….sembra suo figlio

  5. ……è che la gente ascolta solo quello che gli pare……e poi lasciatemelo dire……ci sono tanti coglioni in giro e tra questi tutti quelli che votano tanto per farlo….non sono capaci di ascoltare e non sanno neanche vedere….e la cosa più triste è che si lasciano prendere in giro dai sorrisini stupidi ed idioti…..e la cosa peggiore ….è che…. HANNO IL CORAGGIO DI LAMENTARSI !!!!mah!!!….speriamo bene!!!

Lascia un Commento