Monthly Archives: Gennaio 2013

Weber, 100 anni e non sentirli

“Oggi i capipartito, per i fedeli servizi loro prestati, distribuiscono cariche d’ogni specie nei partiti, nei giornali, nelle associazioni, nelle casse di malattia, nei comuni e nello stato. Tutte le lotte tra i partiti non avvengono soltanto per fini obiettivi, ma soprattutto per il patronato degli impieghi.“ (Max Weber, La Politica come Professione, 1919) Direi che in quasi 100 anni …

Read More »

Politiche 2013, 10 +1 domande ai candidati premier

In vista delle prossime elezioni politiche, ci piacerebbe che i rappresentanti dei diversi schieramenti rispondessero ad alcune semplici domande che crediamo stiano a cuore ai cittadini italiani: 1 – Ritiene opportuno rinegoziare il Fiscal Compact visto che non è vero che il Debito Pubblico dell’Italia è insostenibile? 2 – In tempi di ristrettezze economiche per le casse dello Stato, ritiene …

Read More »

Usa, il piano di Obama contro le armi

Ebbene sì Barack Obama comincia il suo secondo mandato. La cerimonia di insediamento del Presidente degli Stati Uniti si è svolta il 21 gennaio a Washington davanti al Campidoglio. Dopo la formula di rito, pronunciata alla Casa Bianca davanti al giudice John Roberts della Corte Suprema, è ufficialmente iniziato il secondo mandato del 44esimo presidente degli Stati Uniti. Barack Obama …

Read More »

Il coraggio di pochi, il silenzio di molti: sentirsi “normali” di fronte alle mafie

Quando ho scritto la canzone “Quel giorno in cui credevo di essere normale (e invece mi sono dovuto nascondere)“, qualche mese fa, era un periodo un po’ particolare: era uscito un mio articolo in cui, con una presa di coraggio e per evitare il silenzio generale, denunciavo una rissa accaduta tra due gruppi di persone diciamo “poco raccomandabili” in un …

Read More »

Antonio Gramsci: Lettera alla Madre

Questa lettera è stata inviata da Antonio Gramsci il 10 maggio 1928 alla madre, poco prima della sua condanna a 20 anni, 4 mesi e 5 giorni di reclusione, comminata dal Tribunale Speciale Fascista, presieduto da Alessandro Saporiti, il 4 giugno 1928. Gramsci fu condannato per attività cospirativa, istigazione alla guerra civile, apologia di reato e incitamento all’odio di classe. Il pubblico ministero Isgrò concluse la …

Read More »

Se in Uruguay seguono “Don Enrico Berlinguer”

Roba da pazzi. A giugno sono 29 anni che è morto Enrico Berlinguer e cosa vai a scoprire? Che nel mondo quest’uomo così bistrattato e archiviato in tutta fretta in patria, salvo agli anniversari e alle tornate elettorali (dove fa comodo usarlo come santino), esercita ancora un fascino e un’influenza che non t’aspetti. Quando si dice: il potere del web. …

Read More »