Antimafia

#Mafia, se il #PD pensa allo stile e non alla lotta

Martedì 7 ottobre la Procura di Palermo, in una memoria depositata alla Corte d’Assise, ha dato parere favorevole alla partecipazione dei boss Totò Riina e Leoluca Bagarella e dell’ex ministro Nicola Mancino alla deposizione, al Quirinale, del Capo dello Stato al processo sulla trattativa Stato-Mafia. Dal Partito Democratico sono partiti lancia in resta contro i magistrati, denunciandone una “grave caduta di …

Read More »

La #Trattativa Stato-Mafia, il sorriso degli innocenti

Ci sono nomi che difficilmente vengono ricordati. Dario Capolicchio. Angela Fiume. Fabrizio Nencioni. Nadia Nencioni. Caterina Nencioni. C’è una data. Il 27 Maggio 1993. Più precisamente, la notte tra il 26 e il 27 Maggio.  C’è un luogo. Via dei Georgofili, a Firenze. Possiamo solo immaginare cosa stesse facendo quella notte, all’una circa, Dario. Dario, 22 anni, era uno studente …

Read More »

Il Generale #dallaChiesa non fu mai iscritto alla #P2

di Stefania Maglio Sono passati 32 anni dalla strage di Via Carini, da quel 3 settembre ’82 quando il prefetto di Palermo Carlo Alberto dalla Chiesa veniva ucciso da un commando di Cosa Nostra insieme alla moglie Emanuela Setti Carraro e all’agente di scorta Domenico Russo. E sono passati 32 anni anche dall’affissione di quel memorabile cartello, “Qui è morta la …

Read More »

#Riina parla di #Berlusconi, #Renzi tace

Il giorno dopo la conferenza del #passodopopasso (per la cronaca, slogan rubato ad Antonio Bassolino dei tempi d’oro), arriva una notizia che in un paese occidentale cosiddetto normale (e noi non lo siamo) avrebbe scatenato un terremoto politico: il Capo dei Capi di Cosa Nostra, Totò Riina, responsabile delle peggiori stragi dell’Italia contemporanea, rivela che il già tre volte Presidente …

Read More »

#Falcone, un uomo normale

Ventidue anni fa, alle 17:58, Giovanni Brusca premeva il telecomando che fece saltare in aria l’autostrada di Capaci, uccidendo Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo e i tre agenti della scorta Vito Schifani, Antonio Montinaro e Rocco Dicillo. Oggi rivedremo le solite stanche commemorazioni, con migliaia di persone che scenderanno in piazza per dire che Falcone rivive in loro, che le …

Read More »

#Rostagno fu ucciso da #CosaNostra

Ci sono voluti 26 anni, durante i quali depistaggi, false piste costruite ad arte, calunnie nei confronti dei familiari e una buona dose di menefreghismo istituzionale avevano fatto perdere la speranza di una verità giudiziaria. Dico giudiziaria, perché quella del buon senso era già nota a tutti: Mauro Rostagno fu ucciso da Cosa Nostra, per le denunce che portava avanti. …

Read More »