Pierpaolo Farina

Classe 1989, milanese, blogger, sociologo, scrittore. Nel 2009 ho creato enricoberlinguer.it, nel 2010 il blog Qualcosa di Sinistra. Sono il padre di WikiMafia - Libera Enciclopedia sulle Mafie, co-fondata nel 2012 insieme a Francesco Moiraghi. Nel 2013 ho scritto il libro "Casa per Casa, Strada per Strada". Nel 2014 mi sono laureato in Scienze Sociali con una tesi su Mafia e Capitalismo con Nando dalla Chiesa. Nel 2015 ho dato vita a MafiaMaps, prima app antimafia. Scrivo per riviste scientifiche, mi occupo di comunicazione politica e social media. Last but not least, fotografo con Sophie, la mia Canon 6D.

Abbiate pietà di noi (e rispetto per chi soffre)

Dunque, Grillo attacca Bersani. Bersani attacca Grillo. Fascista sì, Piduista no, zombie sì, politico no e via discorrendo. Non c’è che dire, un bellissimo e appassionante dibattito, che in realtà si risolve con qualche piccola riflessione e constatazione. Che Grillo usi un linguaggio fascista è fuori da ogni ragionevole dubbio: l’ho anche dimostrato, per la gioia dei piddini e per …

Read More »

Assumere portaborse e licenziare precari è immorale

Clientelismo. Istituzionalizzato nell’Antica Roma, deve il suo nome ai clientes (dal verbo clùere, obbedire), uomini formalmente liberi, ma in condizioni economiche disagiate, che si mettevano a disposizione di un patronus che offriva loro aiuto e protezione in campo economico e giuridico, giurandogli fedeltà assoluta. Con l’avvento della Repubblica, gli obblighi dei clientes nei confronti del patronus si estesero anche all’ambito …

Read More »

l’Unità non è l’unica che ha sbagliato su Berlinguer

Dunque, stamattina la mia bacheca facebook è stata letteralmente invasa da amici e conoscenti dallo screenshot della fanpage de l’Unità che invitava i lettori a diffondere immagini su Berlinguer per festeggiare l’80° anniversario della nascita. Apriti cielo. Io stesso, preso da foga, ho ripubblicato sulla pagina di Enrico l’accaduto con un’infelice battuta sugli stagisti (il senso era: stagisti che ruotano …

Read More »

Dimenticare Berlinguer? Grazie, ma si son già visti i risultati

Nel 1996 Miriam Mafai, recentemente scomparsa, dava alle stampe un pamphlet intitolato: “Dimenticare Berlinguer“. Un grande avversario dello scomparso leader comunista come Indro Montanelli commentò caustico: “Persino le luci sono studiate per far risaltare le ombre.“ Per la giornalista di Repubblica “La grande novità nella storia del nostro paese, costituita dalla prima esperienza di governo della sinistra erede della tradizione …

Read More »

Ma non vi vergognate?

Mentre lo spread vola sopra quota 500, la borsa crolla, l’Europa è in fibrillazione e milioni di italiani si trovano in condizioni disperate, poteva mancare l’ennesimo scandalo? Certo che no. Succede infatti che gli ex-consiglieri della Regione Lazio (trombati o non ricandidati) hanno fatto causa all’ente in quanto si sono visti decurtare, a fronte di un vitalizio di oltre 5000 …

Read More »

Sì, li avete uccisi. E lo state facendo ancora.

All’indomani della morte di Giovanni Falcone, Paolo Borsellino pronunciò queste parole che hanno fatto la storia: “Non li avete uccisi, le loro idee camminano sulle nostre gambe.“ La triste verità, al di là della forza evocativa di queste parole, è che però li hanno uccisi (non solo Falcone e Borsellino: ci sono anche i La Torre, i dalla Chiesa, i …

Read More »