bossi1

Bossi si è dimesso

E dunque è successo quello che nessuno avrebbe mai immaginato. Umberto Bossi si è dimesso da segretario del Carroccio. Il punto però è un altro: è mai possibile che per cambiare classi dirigenti, i partiti debbano sempre aspettare l’intervento della magistratura?

Le classi dirigenti, si sa, sono fatte per corrompersi, prima o poi devono lasciare il passo, se non vogliono finire male. E dire che la storia di Bettino Craxi, padre-padrone del PSI, qualcosa avrebbe dovuto insegnare: quando un partito si identifica troppo con il leader, rischia l’annichilimento quando questo leader sparisce dalla scena.

Pure Berlusconi, che in questi ultimi 20 anni ha rappresentato l’apoteosi della personalizzazione politica, l’ha capito e si è ritagliato un ben più gratificante ruolo da burattinaio dietro le quinte, proponendo Alfano a suo successore.

Ma anche qualora un leader sia della più specchiata onestà e bravura, la sua grandezza si misura sulla capacità di lasciare il passo… al momento opportuno, chiaramente, ponendo nel tempo le basi per un ricambio. Rotture e drammi collettivi non servono a nulla: solo a spazzare via ancora una volta un pezzetto di democrazia in più.

Infine, quante Repubbliche dovranno collassare prima che la politica (tutta) si renda conto che la Questione Morale è la prima e più importante questione nazionale?

Commenta con il tuo account Facebook

Pierpaolo Farina

Classe 1989, milanese, blogger, sociologo, scrittore. Nel 2009 ho creato enricoberlinguer.it, nel 2010 il blog Qualcosa di Sinistra. Sono il padre di WikiMafia - Libera Enciclopedia sulle Mafie, co-fondata nel 2012 insieme a Francesco Moiraghi. Nel 2013 ho scritto il libro "Casa per Casa, Strada per Strada". Nel 2014 mi sono laureato in Scienze Sociali con una tesi su Mafia e Capitalismo con Nando dalla Chiesa. Nel 2015 ho dato vita a MafiaMaps, prima app antimafia. Scrivo per riviste scientifiche, mi occupo di comunicazione politica e social media. Last but not least, fotografo con Sophie, la mia Canon 6D.

10 commenti

  1. Luca Fuso Fusini attraverso Facebook

    propongo un bel brindisi!!!!!

  2. SPARIRANNO TUTTI NON DIMENTICHIAMO LUSI PENATI BERLUSCONIANI VARI PD E VARI FANCULO FUORI TUTTI LADRONI

  3. …capiamoci, però: questione morale anche come metodo di governo costruito sul consenso delle idee e non sulla prevaricazione del potere e sulle combriccole dei questuanti!!! In tanti enti la magistratura ha trovato tutto a posto ma la corruzione delle relazioni è profondamente radicata!!!

  4. E’ una delle questioni più intricate da estirpare dal tessuto sociale italiano…Ci si vive allegramente con questo sistema da più di 40 anni a questa parte

  5. Aldo, la Questione Morale non va confusa con quella giudiziaria. Ad oggi il falso in bilancio non è reato. Quindi? Falsificare i bilanci è lecito? No. La Questione Giudiziaria riguarda giudici e avvocati, quella Morale i rappresentanti delle istituzioni e i cittadini che li eleggono.
    PF

  6. Abbiamo scoperto l’acqua calda!! (Un popolo ignorante è facile da manipolare)

  7. se bossi si è dimesso ,vuol dire che la faccenda è ancora più grave di quanto ci vogliono far credere………..

  8. APPOGIO IL DISCORSO , DEL SIGNOR . GAETANO TROPIANO E’ AUGURI …..

Lascia un Commento