Politica

#Ballottaggi, è finito il mito dell’invincibilità di #Renzi

Quando due mesi fa su questo blog Federico Carolla sottolineava il potenziale di Chiara Appendino a Torino e di Virginia Raggi a Roma, i fini analisti e intellettuali di casa nostra sui media mainstream snobbavano la prima e ci spiegavano che mai e poi mai avrebbe potuto diventare sindaco la seconda. Come nella migliore delle tradizioni nostrane, oggi Chiara Appendino è il …

Read More »

A Torino condannano #Regeni (e la ricerca sociale)

Due mesi di carcere per concorso morale in violenza aggravata e occupazione di terreni. Mentre in Italia chiediamo verità e giustizia per Giulio Regeni, ucciso dai servizi segreti egiziani per la sua tesi di dottorato sul movimento sindacale egiziano anti-governativo, in Italia questa è la condanna inflitta dal GUP Roberto Ruscello a Roberta Chiroli, 29 anni, laureanda in antropologia alla Ca’ …

Read More »

#Ballottaggi: le donne a 5 stelle che cambiano il Movimento

I risultati elettorali della domenica scorsa hanno confermato quelle sensazioni che su questo blog avevamo già espresso: il M5S ha dimostrato di essere in grado di muovere i propri passi da solo, senza l’onnisciente zio Beppe, ma promuovendo una nuova classe di politici, giovani, appassionati e propositivi. Questo, come era facile prevedere, lo si è notato soprattutto a Roma e …

Read More »

Qualche consiglio agli amici di #Sala

Sarà un post breve, di modo che sia il più chiaro possibile ai principali destinatari, che negli ultimi giorni sembrano non aver capito un’emerita fava del voto del 5 giugno e insistono con pratiche e parole d’ordine che li porteranno solamente a riconsegnare la città al centrodestra (capita, quando si sbaglia candidato, eppure nulla è perduto, a parte 5 municipi …

Read More »

Elezioni (Elezioni?)

di Riccardo Orioles La batosta l’abbiamo presa anche noi, non solo Renzi. Il Paese è diviso fra chi si contenta di Renzi, chi spera in Peppegrillo e chi (la gran maggioranza) non crede più a niente. Quelli che fino a ieri erano i ladroni e i fascisti, adesso si dividono tranquillamente fra Matteo e Beppe. E la sinistra? Fra i …

Read More »

#Renzi fa flop, il vecchio centrosinistra no

Ho iniziato a scrivere questo articolo che ancora non c’era un dato definitivo (erano le 3 del mattino), si andava avanti a proiezioni, che però bene o male sono state confermate dai risultati (non ancora definitivi in molti casi) di stamattina. E anche questo è un dato politico rilevante: la velocità di spoglio in questo Paese è degna di una Repubblica delle …

Read More »