Europa

#Grecia, scusate se abbiamo sognato

Abbiamo sognato. Ma ci siamo svegliati. Il 13 Luglio 2015. Scusateci. Scusate se abbiamo creduto che un’altra Europa fosse possibile. Che fosse possibile un’Europa al cui centro ci fossero davvero i popoli. Scusate se crediamo ancora che la parola democrazia abbia un valore inestimabile, che la sovranità appartenga al popolo. Quel popolo che ha detto NO all’austerity dell’elite europea. Si, perché …

Read More »

#Tsipras, il NO scriverà la storia

Cittadini di Atene! Popolo greco! Oggi non manifestiamo, oggi festeggiamo: oggi è la democrazia che festeggia, la democrazia è una festa, la democrazia è gioia, la democrazia è riscatto, la democrazia è la via d’uscita, e oggi festeggiamo la vittoria della democrazia. Qualunque risultato esca dalle urne lunedì, saremo comunque vincitori. La Grecia ha inviato un messaggio di dignità, ha …

Read More »

#Tsipras: lezione di democrazia

La scelta che il popolo greco si troverà ad affrontare il 5 luglio appare comunemente come una scelta legata all’uscita della Grecia dall’Euro. Ma non si tratta di questo. Il governo Tsipras ha chiesto al popolo di esprimersi sulle richieste dei creditori e sull’accordo proposto. Dire di no non vuol dire uscire automaticamente dalla moneta unica. Tuttavia potrebbe conferire al …

Read More »

In Spagna #Podemos, in Italia?

Quando penso all’Unidad Popular mi viene sempre in mente quell’esperienza magnifica e travolgente che fu il governo socialista di Salvador Allende, così drammaticamente interrotto dal golpe militare fascista finanziato dalla CIA e appoggiato dalla Chiesa Cattolica. Leggendo i giornali spagnoli oggi, all’indomani delle elezioni municipali, leggo parole insolitamente simili: a Madrid il raggruppamento delle forze di sinistra, Podemos e Izquierda Unida …

Read More »

Il sonno della #socialdemocrazia genera mostri

  In Francia è andata bene, anche fin troppo bene, ma non da star tranquilli: i pronostici davano il Fronte Nazionale, in partito di estrema destra guidato da Marine Le Pen, come il favorito nella tornata delle elezioni dipartimentali, testa a testa col partito di centrodestra dell’ex presidente Nicolas Sarkozy, l’UMP.   Se il rischio concreto di vedere il Fronte …

Read More »

Contro l’etica della paura

Si ha la sensazione, in questi giorni, che avere paura sia qualcosa di eticamente corretto. È quantomeno scontato che questo sentimento si stia diffondendo a macchia d’olio fra tutti noi e che sia naturale provarlo. Provare, sì, e sentire la paura attanagliare vite che fino a qualche istante prima erano sicure o no in una salda tranquillità non deve essere …

Read More »