Politica – Cultura – Scuola – Antimafia

#Camilleri: “Voto NO, questa riforma è pasticciata”

Qualcosa di Sinistra è candidato a miglior sito politico d’opinione agli Oscar della Rete: votaci qui, bastano 2 minuti! *** intervista ad Andrea Camilleri di Aldo Cazzullo, da il Corriere della Sera, 19 novembre 2016 Novantantun anni, 102 libri, 26 milioni di copie solo in Italia: Andrea Camilleri è lo scrittore più importante che abbiamo. «Vorrei l’eutanasia, quando sarà il momento. …

Read More »

Il PCI votò coi fascisti

  Pensavamo che dopo l’esauriente articolo pubblicato sul sito web di Enrico Berlinguer non ci fossero più piccoli provincialotti che provassero a usare la faccia dell’ex-segretario del PCI per propagandare le ragioni del Sì al referendum del 4 dicembre. Anche perché quando si usano questi mezzucci significa che gli argomenti ufficiali sono insostenibili (come vi spieghiamo nel nostro speciale in …

Read More »

Lettera di un figlio che vota NO ai genitori tentati di votare SI

Sono un giovane elettore di sinistra. Figlio di due genitori che hanno vissuto le stagioni politiche più accese di sempre. Sono figlio di una madre che, all’età di dieci anni, consegnava con mio nonno L’Unità casa per casa. Sono figlio di un padre che, all’età di diciassette anni, girava per la provincia di Brescia con Il manifesto piegato in tasca. …

Read More »

#Trump, il Ritorno del Muro

9 Novembre. Il giorno dei muri. Quelli che cadono e quelli che vengono ricostruiti. Sembra uno scherzo del destino. Ventisette anni sono passati dal giorno in cui migliaia di giovani, famiglie, anziani, abbattevano le pietre divisorie del muro di Berlino. Oggi, gli Stati Uniti d’America si sono svegliati con un nuovo Presidente, che proprio della costruzione di muri ha basato …

Read More »

#TrumpPresident, perché i sondaggi sbagliano

Puntuale come un orologio svizzero all’indomani di ogni grande elezione ricominciano a susseguirsi per il web i cori sull’abolizione dei sondaggi nelle campagne elettorali, accusati di essere oramai inattendibili e inutili. Lo stratosferico risultato di Donald Trump, che ha umiliato una Hillary Clinton data per vincente da tutti (tanto che l’Eliseo aveva preparato una sola lettera di congratulazioni per la …

Read More »

Il #PD è già finito

Lo scorso giugno, all’indomani della debacle elettorale, ci domandavamo se il PD sarebbe sopravvissuto a Matteo Renzi. Dopo l’indecoroso spettacolo di ieri alla settima Leopolda abbiamo avuto la conferma che se c’era anche solo una qualche speranza di non far fare al partito fondato da Walter Veltroni nove anni fa la stessa fine che fece il Partito Socialista Italiano di Bettino Craxi …

Read More »