Mondo

Domenico #Quirico è libero

Domenico Quirico, giornalista de “La Stampa” di Torino, rapito il 9 aprile in Siria, è di nuovo libero e in volo verso l’Italia. A darne la notizia fonti del governo e il direttore del suo giornale, Mario Calabresi, in un tweet:   Domenico #Quirico libero: Erano esattamente 5 mesi che aspettavamo questa notizia, commovente telefonata di Emma #Bonino — mario …

Read More »

Gli organi internazionali sulla guerra civile siriana

di Luciano Giaco’ Sono passati più di due anni dall’inizio di quella che è ormai diventata la guerra civile siriana. I morti da allora sono arrivati a oltre 70.000 secondo le stime del Centro di documentazione delle violazioni in Siria, più di 8000 sono bambini. Una cifra spaventosa, soprattutto se si pensa al probabile uso, da entrambe le parti, di gas nervini. …

Read More »

Cosa succede in Germania

Il 22 settembre prossimo si terranno le elezioni federali tedesche. A contendersi la cancelleria saranno principalmente Angela Merkel (CDU) e Peer Steinbrück (SPD), ma anche Rainer Brüderle del Partito Liberale (attualmente Ministro dell’Economia e delle Tecnologie e membro del CdA della rete televisiva ZDF), i Verdi, la sinistra alternativa Die Linke, i Pirati e il neonato partito antieuro. Il leader del …

Read More »

Lo ius soli e i migranti che minacciano l’Italia

Scrivo questo post non solo perché ci è stato chiesto, ma anche perché, a differenza di chi la politica la fa, penso che i migranti siano un argomento caldo e attuale, non solo da esibire quando qualcuno di loro finisce tra le pagine della cronaca nera. Lo scrivo da emigrata privilegiata, perché sul mio passaporto c’è scritto “Unione Europea”. È …

Read More »

1° Maggio: stragi di Stato e sfruttamento made in Occidente

di Laura Bonaventura Terminata la dittatura fascista, a Portella della Ginestra (Purtelja së Jinestrës in Albanese) si ricominciava a festeggiare il 1° Maggio nei pressi del cosiddetto sasso Barbato, il podio naturale da cui il medico e fondatore dei Fasci Siciliani dei Lavoratori, morto nel 1923, usava parlare alla folla, guadagnandosi l’odio di Crispi e del boss Cuccia. Quella del 1947 …

Read More »

Le parole di Ken Loach su Margaret Tatcher

di Pierpaolo Farina Tra il fiume di parole pro o contro Margaret Tatcher, meritano di essere riportate quelle di Ken Loach sull’ex-premier britannico: “Margaret Thatcher was the most divisive and destructive Prime Minister of modern times. Mass Unemployment, factory closures, communities destroyed – this is her legacy. She was a fighter and her enemy was the British working class. Her victories …

Read More »