Archivi Mensili: marzo 2012

Siamo tutti Cornuti e Infami

siamo-tutti-cornuti-e-infami

Nel giorno in cui arriva la notizia che il Governo Monti ha, de facto, paralizzato l’attività antimafia del Comune di Milano (e di tutte le altre amministrazioni che ci provavano), è arrivata anche la sentenza per il processo Lea Garofalo, la collaboratrice di giustizia sciolta nell’acido dall’ex-compagno, Carlo Cosco, e cinque complici. Sei ergastoli e 200mila euro di risarcimento per ...

Leggi Articolo »

Calearo: “Due gay che si baciano? Che schifo, lo facciano a casa loro!”

calearo veltroni

“Due gay che si baciano? Mi fa schifo, lo facciano a casa loro. Mi giro dall’altra parte. Io sono normale e mi piacciono le donne” Massimo Calearo, ex-capolista in Veneto PD Clap clap clap. Complimenti a chi lo ha candidato, a chi lo ha portato in Parlamento, a chi lo definiva “il PD che vogliamo“, a chi lo ha voluto ...

Leggi Articolo »

“I corrotti vanno colpiti senza alcuna pietà!” (Sandro Pertini)

pertinisandro

Avevo pubblicato il 12 luglio 2011 in forma di nota su facebook questo estratto dal discorso di fine anno di Sandro Pertini del 1979.  Vedete, per opportunismo politico o semplicemente indecenza culturale, si è andata diffondendo, di pari passo con la crescita esponenziale di questa community, un rinnovato interesse per il pensiero di Sandro Pertini e di Enrico Berlinguer, che ...

Leggi Articolo »

Monti, l’eversor cortese

mario_monti

Dodici fiducie in 3 mesi, le dichiarazioni contro i partiti, le balle sui sondaggi e l'art.18, le forzature della prassi costituzionale, i decreti, il bavaglio dell'AGCOM e il ritorno del DDL Mastella. In due parole: eversor cortese.

Leggi Articolo »

Travaglio smonta la Fornero: “Il Modello tedesco si copi per intero”

fornero

Fenomenale Travaglio a Servizio Pubblico: smonta pezzo per pezzo le balle di Monti e della Fornero. Da vedere!

Leggi Articolo »

Fede cacciato dal Tg4

Emilio-Fede

E’ arrivata finalmente la notizia che stavamo tanto aspettando. Dopo quasi 20 anni, Emilio Fede lascia la guida del Tg4. E benché ci sia chi si sta stracciando le vesti, non può che essere una buona notizia (benché facesse folklore da un po’). Il Berlusconismo televisivo è giunto quindi al capolinea? Ma per carità. Metterci qualcuno di più presentabile, meno ...

Leggi Articolo »