Archivi Mensili: luglio 2011

Cose di “casa” nostra e gli alleati “strategici”.

Piccola storia di frontiera. Teatro, la riapertura della Chiesa madre di un paesino della provincia di Agrigento, Raffadali. Tra vescovi, carabinieri e uomini delle istituzioni, il presidente del Consiglio comunale Gaspare La Porta dimentica di essere sul podio da direttore dei lavori e si spertica nel ricordo di Salvatore “Totò” Cuffaro, condannato il 22 gennaio per favoreggiamento alla mafia. Nella ...

Leggi Articolo »

Franceschini: “Chi se ne frega se Fini è diverso, sì alla Grande Alleanza”

Il capogruppo alla Camera del Pd, ex-segretario, Dario Franceschini non ha dubbi: l'alleanza col terzo polo è imprescindibile. E a chi gli chiede come conciliare le posizioni di Fini con quelle di Vendola risponde: chi se ne frega delle differenze.

Leggi Articolo »

Vendola: “Basta odiare Berlusconi, con me sempre affettuoso.”

In un'intervista a Panorama, il governatore della Puglia Nichi Vendola confessa di essere pronto a lasciare se la politica rimane in queste condizioni; e poi dichiara: "Berlusconi mi è stato vicino quando è morto mio padre, basta odiarlo".

Leggi Articolo »

Ogni mattina

Leggi Articolo »

Milano, la luna di miele è già finita?

Monta la protesta contro l'addizionale irpef e l'aumento del 50% del biglietto ATM contro la Giunta Pisapia: in campo anche la CGIL. Calise cita Berlinguer: "Prima si tagliano i privilegi, poi si possono alzare le tasse." E rivela: assunzioni degli amici illegittime per legge.

Leggi Articolo »

“I partiti non fanno più politica” – a 30 anni dall’intervista di Berlinguer cosa è cambiato?

A trent'anni dall'intervista di Berlinguer sulla Questione Morale, chi avrebbe oggi l'autorità morale e politica di parlare come lui? La Questione Morale è tutt'ora il centro del problema italiano.

Leggi Articolo »