Rosanna Giovinazzo, insegnante, scrive a Qualcosa di Sinistra una lettera, in risposta alla proposta dell'on. Carlucci di cambiare i libri di storia, definiti "comunisti".

Lettera di una docente indignata

di Rosanna Giovinazzo, Cinquefrondi (RC), inviato tramite modulo “Qualcosa di Sinistra dilla tu” qualcosadisinistra@enricoberlinguer.it

Sono una di quei docenti “di sinistra” che “inculcano ideologie e valori diversi da quelli della famiglia”. Ideologie e valori che così si possono riassumere:

rispetto della persona, della dignità della persona;

giustizia intesa come lotta vera ed autentica a tutto ciò, dalla violenza alla corruzione, che limita la libertà altrui;

giustizia intesa come giustizia sociale, che ripudia l’idea che la ricchezza smisurata sia frutto di lavoro onesto;

libertà intesa innanzitutto come libertà dal bisogno, dalla fame;

libertà intesa come libera espressione di idee e comportamenti che non ledono e limitano la libertà altrui;

solidarietà, condivisione, accoglienza nei confronti di chi sta peggio di noi;

cultura intesa come conoscenza e affinamento dell’animo;

cultura intesa come strumento decisivo per migliorare il mondo e per combattere il potere, le lobby di potere, causa prima di un sistema politico ed economico perverso;

democrazia intesa come salvaguardia dei diritti di tutti;

politica intesa come lavoro per il bene collettivo; in caso contrario, sensibilizzazione degli studenti al disgusto, all’indignazione di fronte ai parlamentari nominati e…comprati;

famiglia intesa come valore universale che accoglie, difende, ama e che non consente alla propria figlia, pur di fare strada, di partecipare ai vari bunga bunga;

avversione totale nei confronti di chi pensa che con i soldi si possa ottenere tutto, dal potere politico a quello mediatico, al sesso, magari anche con minorenni…

E l’elenco potrebbe continuare…

Ah, dimenticavo… chi cambierà i libri di testo di Storia? La Carlucci (è in grado?) o i parlamentari intervistati dalle Jene che non hanno saputo rispondere a quelle domande alle quali i miei studenti avrebbero risposto senza nemmeno pensarci?

Commenta con il tuo account Facebook

Qualcosa di Sinistra

26 commenti

  1. Anna Robles Milella via Facebook

    CARA ROSANNA, anche io ero un’insegnante di sinistra ed oltre l’Inglese insegnavo le stesse cose che tu insegni ai tuoi allievi.

  2. Anna Robles Milella via Facebook

    Quanto alla Carlucci ha perso un’altra occasione per TACERE!

  3. ..io lo dico questi 4 idioti vogliono portarci sotto dittatura…w la sinistra!!!!!!

Lascia un Commento