Monthly Archives: Ottobre 2011

La mia proposta? Ricordare Berlinguer

Un uomo in violento contrasto con l'immagine consueta dell'uomo politico, scrisse di lui Vittorio Foa. Ecco, il centrosinistra dovrebbe ad ogni livello produrre uomini e donne "in violento contrasto" con le immagini ricorrenti di arroganza, astuzia, presunzione e ostentazione del potere. Solo così sarà credibile.

Read More »

Il mondo perde Gheddafi, l’Italia ritrova le balle di Berlusconi

Al Congresso dei responsabili, il premier ritorna con i vecchi mantra. "Tangentopoli? Golpe giudiziario." - "Sentenza Mondadori? Una rapina a mano armata." E sul Porcellum dà la colpa a Ciampi.

Read More »

La envidia. Guantanamo. 2011

Read More »

Gheddafi è morto, ma io non festeggio

E' sempre così: prima li finanziano e ci fanno affari, poi li rovesciano in nome della democrazia. E a dominare non sono mai gli ideali di libertà, solidarietà e uguaglianza, ma sempre e solo il dio denaro. La morte di Gheddafi è una sconfitta; ma fa comodo a molti.

Read More »

Cancellati i ministeri al Nord

Il Tribunale di Roma cancella i ministeri al Nord, voluti in estate dalla Lega, a seguito della propaganda elettorale attuata per (cercare di) tenere alte le percentuali di voti nelle regioni settentrionali. E ora arriva la decisione: condotta antisindacale, dopo un ricorso dei sindacati della presidenza del Consiglio (Sipre e Snaprecom). Stando a queste organizzazioni sindacali, avrebbero saputo della creazione di …

Read More »

Molise, ma di che stiamo parlando?

Iorio riconfermato per un soffio. E ricomincia il mantra dei grillini che fanno vincere la destra. Forse se si candidassero uomini "in violento contrasto con l'immagine consueta dell'uomo politico", come Berlinguer, i grillini nemmeno esisterebbero. O no?

Read More »