Mondo

Libia: ribelli a Tripoli, Gheddafi ha le ore contate

I ribelli nella piazza Verde di Tripoli, due figli del raìs arrestati, il Colonnello chiama a difesa della capitale ma i suoi pretoriani capitolano ed è costretto a offrire il negoziato: questa è la lenta agonia della dittatura di Muhammar Gheddafi sulla Libia. Le forze dei ribelli sono entrate già questo pomeriggio dentro Tripoli, dopo aver conquistato le zone vicine …

Read More »

Marx è vivo ( e lotta insieme a noi!)

Sarò strano io, ma tentare di risolvere una crisi prodotta da trent’anni di liberismo sfrenato e di “meno stato più mercato” privatizzando,smantellando scientificamente lo stato sociale, cancellando i diritti di chi lavora, mi sembra quantomeno paradossale. Ed ora che anche il governo italiano, allineandosi ai piani di austerità di Grecia e Stati Uniti, ha approvato una manovra economica che chiede …

Read More »

Borghezio condivide le idee del terrorista norvegese. VERGOGNA!

Non ci bastava Feltri per leggere pezzi sconcertanti dopo l’attacco terroristico in Norvegia, ci si mette Mario Borghezio, europarlamentare della Lega Nord a spargere ulteriore schifezza sulla questione.  “Le idee di Breivik (l’autore della strage di Oslo e di Utoya, ndr) sono condivisibili” dichiara il leghista durante trasmissione ‘La zanzara’ di Radio24. “Buone alcune idee di Breivik, alcune ottime” insiste …

Read More »

Feltri senza vergogna: “Giovani di Utoya incapaci ed egoisti”

Feltri se la prende con i giovani di Utoya, incapaci ed egoisti. Noi ce la prendiamo invece con chi ancora gli fa scrivere certe cose su un giornale. Quei giovani sono dei martiri e degli eroi. Vergogna, vergogna, vergogna.

Read More »

Oslo è solo l’inizio

La strage in Norvegia è il punto di arrivo di dieci anni di politica della paura fondata su religioni contrapposte e solo l'inizio del risveglio del neo-nazismo che dalla croce celtica è passato alla croce cristiana.

Read More »

Contro la dittatura in Siria

L'appello sottoscritto dagli scrittori siriani di tutto il mondo all'ONU per mettere fine ai massacri in Siria ad opera del regime.

Read More »