Qualcosa di Sinistra agli Oscar della Rete

(nella foto di copertina, August Landmesser, nel 1936, che si rifiuta di fare il saluto nazista ad un comizio di Hitler in Germania)

Questo blog è nato il 12 novembre 2010, fondato da un gruppo di ragazzi legati a www.enricoberlinguer.it e tutti nati dopo la Caduta del Muro di Berlino. Come abbiamo scritto in occasione del quinto anniversario della fondazione del blog, abbiamo sempre cercato di far tornare a pensare la gente, di farla discutere, prendendo spesso posizioni controcorrente che non sono per nulla piaciute ai tifosi di questo o quel partito. Siamo indipendenti, non abbiamo padroni, siamo fedeli solo ai nostri ideali.

Due anni fa abbiamo vinto il premio come miglior sito politico d’opinione ai Macchianera Italian Awards, soprannominati gli Oscar della Rete, che si tengono ogni anno. E’ il popolo della rete che sceglie chi mandare in finale ed è sempre lui a votare il migliore per ciascuna categoria.

Quest’anno è possibile proporre candidature ai MIA fino a venerdì 30 settembre. I primi dieci più proposti in ciascuna categoria accederanno alla finale. Vi bastano 2 minuti per compilare la scheda qui in basso: l’importante è inviarla con almeno 8 preferenze espresse al suo interno. Per facilitarvi il compito, vi diciamo come abbiamo votato noi (e se credete, potete imitarci col copia-incolla). In rosso tutto ciò che è legato al blog, sottolineato i nostri “compagni di lotta” e tra parentesi le varie descrizioni/motivazioni. Ovviamente, copia-incollate nel caso solo l’indirizzo o il nome in grassetto.

  • 2. Miglior Personaggio-InfluencerEnrico Mentana (il direttore del TgLa7 su Facebook è attivissimo e quotidianamente aiuta a smentire le balle che girano per il web, come le ultime sul terremoto. Ebbene, a nostro giudizio, visti anche i numeri che fa ogni giorno, è il miglior personaggio-influencer del momento)
  • 3. Miglior rivelazione: http://www.facebook.com/bberlinguer (la pagina Facebook di Bianca Berlinguer, nata lo scorso 31 luglio, in nemmeno una settimana ha totalizzato più di 4 milioni di interazioni e il suo editoriale, visto in video da 1,5 milioni di persone con uno share del 12,9%, sul famoso social network in 2 giorni è stato visualizzato da 1,1 milioni di persone. Noi abbiamo votato quindi per lei.)
  • 4. Miglior Articolohttp://www.qualcosadisinistra.it/2016/06/22/storia-di-edoardo-il-piu-giovane-vicesindaco-ditalia/ (Storia di Edoardo, il più giovane vicesindaco d’Italia, 19 anni, senza tessere di partito e berlingueriano, in meno di 24 ore ha avuto più di 70mila lettori)
  • 6. Miglior Pagina Facebookhttp://www.facebook.com/berlinguer (la pagina ufficiale di Enrico Berlinguer, dal cui sito web è nato questo blog)
  • 13. Miglior Trasmissione TV: Gazebo (eh beh, Zoro è Zoro…)
  • 18. Miglior Testata Giornalistica onlinehttp://www.isiciliani.it/ (testata diretta da Riccardo Orioles, erede della storica testata fondata da Pippo Fava)
  • 28. Miglior Sito di Economia: http://sbilanciamoci.info/ (sito di economia che elabora contro-proposte per l’occupazione e lo sviluppo economico, orientate al rispetto per la dignità umana e l’ambiente. Molto interessante la proposta sul Worker Act, in alternativa al Jobs Act)
  • 30. Miglior sito Educational-Tecnico-Divulgativohttp://www.wikimafia.it (è la prima e più grande enciclopedia sulle mafie, fatta da volontari, gratuita, è un’altra delle creature del nostro fondatore)
  • 31. Miglior sito Politico-d’Opinione: http://www.qualcosadisinistra.it (bhè, non nascondiamo che ci piacerebbe molto vincerlo per la seconda volta)
  • 32. Miglior sito LGBT: https://www.facebook.com/bigottophobia/ (Bigottophobia)
  • 36. Miglior Start-up italianaMafiaMaps (start-up di ricerca sul fenomeno mafioso che sta realizzando la prima App antimafia sulla geografia delle mafie in Italia, legata a WikiMafia)
  • 37. Miglior Disegnatore-Vignettista: Zerocalcare (dopo Kobane Calling c’è anche bisogno di dire il perché?)

Commenta con il tuo account Facebook

About Qualcosa di Sinistra

Check Also

#Bolognina, 30 anni dopo dov’è la #Sinistra?

“O illusi, credete proprio che la fine del comunismo storico abbia posto fine al bisogno …