pd

Consigliere #PD a #Prato: “Gli extracomunitari devono morire subito”

Parafrasando Grillo pare che Caterina Marini sia consigliera (a Prato) per il PdmenoLEGA… Alla notizia di un furto avvenuto in casa di sua sorella la piddina (pare anche renziana) ha pensato bene di sfogarsi su facebook (come se non ce ne accorgessimo) così:

Etxtracomunitari ladri stronzi dovete morire subito.

Un’uscita di quelle per cui consiglierei a Borghezio di prendere appunti.

Ma a parte l’ironia, che è quel poco che mi rimane di misericordioso per questi soggetti, resta solo lo schifo e la vergogna per chi dovrebbe essere un rappresentante della democrazia. Sui social network ne leggo tante, tante quante ne ho sentite lavorando in un bar di provincia. Parole e nient’altro che parole. Solo che poi un bel giorno qualcuno senza capoccia, spinto da quelle parole (si chiama, mi pare, istigazione all’odio razziale) sulle spalle finisce che ammazza qualcuno perché non gli piace il suo accento dell’est, i suoi occhi a mandorla o il colore della sua pelle.

E quel giorno, Caterina Marini, che agli extracomunitari ladri li vuole morti, sarà una donna realizzata?

E adesso dite pure che noi di sinistra non capiamo niente, che siamo buonisti da salotto. Io da parte mia una certezza ce l’ho. Che in questa calda estate 2013 ringrazio il cielo di essere una straniera in Germania e non una straniera in Italia, forse perché a qualcuno qui a sinistra una vita tranquilla in un Paese che non ti odia proprio schifo non fa.

Commenta con il tuo account Facebook

Laura Bonaventura

"Non comanderò, né sarò comandato"

Lascia un Commento