Monthly Archives: Febbraio 2012

Gramsci, Saviano e i riformisti

L'Autore di Gomorra accomuna su Repubblica comunismo-intolleranza, attacca Gramsci e rispolvera Turati. Dimenticandosi però che riformista oggi si definisce pure Berlusconi e che leader come Berlinguer tutto erano, tranne che intolleranti.

Read More »

Il vero volto dei NO TAV

E’ stato un corteo variegato, colorato e pacifico quello che ha sfilato da Bussoleno a Susa sabato 25 febbraio. La giornata di mobilitazione contro la linea Alta Velocità Torino-Lione ha visto scendere in campo diverse realtà da tutta Italia, dai centri sociali ad associazioni ambientaliste, dai movimenti per l’acqua pubblica e no Nuke ai collettivi universitari alla Fiom, da partiti …

Read More »

Fischiare Napolitano non è reato

Paese strano il nostro, sembra quasi che una volta divenuti Presidenti della Repubblica un alone di santità e di ecumenismo bipartisan cancelli tutti i peccatucci dell’eletto e che alla fine l’eletto stesso possa alzarsi a garante indiscusso della democrazia. Beh, per fortuna democrazia vuole che ci sia anche il diritto di critica, e bene in questo breve articolo lo eserciterò …

Read More »

La giustizia non si licenzia.

Prosa da un momento con Giovanni, Antonio e Marco. Lo scorso 23 febbraio, la Corte d’appello di Potenza ha condannato la Fiat Sata per comportamento antisindacale in seguito al licenziamento di Giovanni Barozzino, Antonio Lamorte e Marco Pignatelli, operai nello stabilimento di Melfi, iscritti alla Fiom Cgil e accusati ingiustamente di aver sabotato la linea di produzione. La sentenza giunge …

Read More »

Sentenza Eternit, perché il PD continuerà a perdere le primarie

Il PD non può aspettarsi di vincere continuando a non curarsi delle questioni che interessano quella stessa società a cui chiede il consenso

Read More »

Volevo lavorare (e fare lo scienziato)

La scienza non è solamente super imprenditori, profitti miliardari, farmaci killer, cibo spazzatura, chimica che avvelena l’aria e l’acqua, finanziamenti pubblici a pioggia e non è solo quella cosa lì che c’è scritta nei libri che poi si sa che i libri li scrivono i governi e le case farmaceutiche, la scienza è fatta soprattutto di e da lavoratori. Nella ricerca gli orari non …

Read More »