In 25mila per la festa della FIOM. Benigni sul palco, loda i lavoratori: "Siete voi l'Italia Migliore." E Vauro chiude la serata con uno sfogo: "Se in due abbiamo alzato Landini, insieme possiamo mandare via questo governo di merda!"

In 25mila a Bologna. Benigni: “Siete voi l’Italia MIGLIORE!”

Da stasera tutto cambia!”, così si chiude Tutti In Piedi. Almeno venticinquemila persone in piazza a festeggiare la FIOM, a dire NO ai ricatti, alla corruzione, al malgoverno, ma soprattutto alle mani dei partiti sulla tv pubblica.

Benigni, l’ospite inatteso (ma nemmeno più di tanto, è in città per un altro spettacolo in piazza), è salito sul palco e ha omaggiato i lavoratori della FIOM con un “Siete voi l’Italia Migliore!”

Record di ascolti e di diffusione sulla rete. Ovazioni per Travaglio, la Dandini, i Subsonica, Vauro. Il quale, dopo aver sollevato in aria Landini assieme a Santoro, ha chiuso la serata con uno sfogo: “Se in due siamo riusciti a sollevare Landini, tutti insieme ce la faremo a mandare via questo governo di merda, no?”

Mentre tutti aspettano Pontida, dove un pezzo della Lega vuole il divorzio da Berlusconi, la Woodstock dell’indignazione scrive una delle pagine più belle dello spettacolo, della libera associazione di idee, della televisione in rete. C’è un Italia che si ribella e ha il coraggio di dire NO.

La rivoluzione è iniziata. Noi ci stiamo e voi?

 

Commenta con il tuo account Facebook

About Pierpaolo Farina

Classe 1989, milanese, blogger, sociologo, scrittore. Nel 2009 ho creato enricoberlinguer.it, nel 2010 il blog Qualcosa di Sinistra. Sono il padre di WikiMafia - Libera Enciclopedia sulle Mafie, co-fondata nel 2012 insieme a Francesco Moiraghi. Nel 2013 ho scritto il libro "Casa per Casa, Strada per Strada". Nel 2014 mi sono laureato in Scienze Sociali con una tesi su Mafia e Capitalismo con Nando dalla Chiesa. Nel 2015 ho dato vita a MafiaMaps, prima app antimafia. Scrivo per riviste scientifiche, mi occupo di comunicazione politica e social media. Last but not least, fotografo con Sophie, la mia Canon 6D.

Check Also

#SkamItalia non deve morire

Io cominciai a seguirla un po’ per caso, incuriosito dal sommovimento di fan che invadeva …

30 comments

  1. Paolo Castelmezzano attraverso Facebook

    figlio di OPERAIO METALMECCANICO..W LE TUTE BLU!!! W la FIOM..

  2. bellissima serata ho respirato aria di libertà e mi sono emozionata da morire, finalmente gli italiani si sono svegliati ricordiamoci che tutti insieme siamo una grandissima forza per mandare via questo governo e riappropriarci del nostro paese libero e democratico.

  3. Giulio Antani attraverso Facebook

    Benigni come sempre é stato l’elemento più INUTILE e fuori luogo della serata e ora pure voi come repubblica continuate a dare un risalto esagerato a ogni cosa che fa?
    Ci sono stati interventi molto importanti e mi date risalto a benigni. Basta con quest’idolatria anche da parte della sinistra.

  4. Andrea Geraci attraverso Facebook

    Ognuno da risalto e parla di quello che vuole,Benigni non è mai fuori luogo,dice cose belle e al limite,due risate male non fanno!

  5. Giulio Antani attraverso Facebook

    Non mi fa ridere da anni. Così come ognuno può dare risalto a ciò che vuole ognuno può criticare chi vuole, non ce lo dimentichiamo.
    Nella festa della fiom mettere davanti Benigni, che c’è stato 10 minuti e ha fatto 2 battutine 2 come fa sempre lo trovo ridicolo.

  6. Giulio Antani attraverso Facebook

    Poi trovo ridicolo e falso benigni come persona ma questo non c’entra niente. Sono state dette molte cose importanti, gente che si fa un mazzo così per fare qualcosa in questo paese e che ha potuto parlare davanti a migliaia di persone e si parla di benigni a cui non manca certo la visibilità per i suoi affari.
    tutti questi anni di berlusconismo hanno fatto danni un pò ovunque.

  7. Giulio, noi siamo stati i primi, mesi fa, ad essere perplessi su come viene gestita l’immagine di Benigni (avevamo chiesto un’intervista da pubblicare sul blog a proposito di Enrico e ci è stata rifiutata nei modi che chi ha seguito il blog in questi mesi sa bene). Detto ciò, 5 ore di spettacolo non sono facili da riassumere, soprattutto alle 2 di notte. Questo era un articolo di “festeggiamento”. Quello di “analisi” della serata permetterai che lo scriviamo non alle 2 di notte, ma magari del pomeriggio. EB.IT STAFF

Lascia un commento