Mentre Berlusconi si mostra molto sicuro di sè uno dei suoi ministri nonchè vecchi alleato sembra preannunciare una fine prossima per l'Esecutivo

Berlusconi: “Maggioranza tiene”, Bossi pollice verso

Mentre si appresta a ricevere le proposte da Pontida e ad affrontare il nodo della fiducia al Senato prima e alla Camera poi, Silvio Berlusconi si mostra sicuro di sè, dei suoi mezzi e del suo elettorato, nonostante le sonore batoste ricevute finora.

“Il mio consenso personale rimane il più alto – afferma il Presidente del Consiglio – e anche quando passeggio per la strada la gente mi riempie di entusiasmo. Per questo sono pronto a battermi come sempre”; “non ho paura di nessuno”, “sono intimamente convinto che non ci sono alternative a questo governo e a questa maggioranza” che “tiene assolutamente”.

Una tenuta che, tuttavia, è messa in forse dalla gestualità del ministro delle riforme per il federalismo, il quale, alla relativa domanda da parte della stampa, si lascia andare ad un gesto con la mano. Stavolta non è un dito medio ma il senso sembra altrettanto chiaro, Umberto Bossi, infatti, volge ai cronisti il pollice verso il basso.

Commenta con il tuo account Facebook

Qualcosa di Sinistra

25 commenti

  1. più che pollice verso,medio alzato direi io!!!!!bè mi consolo pensando che in fondo è un vecchio rottame rincoglionito e presto cambierà il vento…………c’è un ospizio per vecchi rincoglioniti,si trova in siberia,un gulag vista mare è lì che andrai…..AHAHAHAHAHAHAH e portati anche brunetta,potrebbe servirti come tappo per il bugliolo dove cacherai e anche il tuo amico silvio potrai portare,almeno i rigori del clima lo calmeranno un pochino,l’infoiato!!!quindi caro bossi il medio ficcatelo in culo finchè se qui,perchè in siberia potrbbe rompersi……..

  2. bossi va affanculo prima di subito,tu ed i tuoi discepoli!!

  3. che errore dio ……….. anche le mani dovevi paralizzare

Lascia un Commento