Beffardo aleggia sulla banchina di Loreto (linea verde della metropolitana di Milano) il manifesto: "Stiamo lavorando ad una Milano dove sia più facile muoversi.", con una sorridente (e ringiovanita) Letizia Moratti che, elmetto in testa, chiede il voto ai Milanesi per le Comunali.

Un’ordinaria giornata di metro a Milano

httpv://www.youtube.com/watch?v=8CaDke_CX20&feature=player_embedded

Beffardo aleggia sulla banchina di Loreto (linea verde della metropolitana di Milano) il manifesto: “Stiamo lavorando ad una Milano dove sia più facile muoversi.”, con una sorridente (e ringiovanita) Letizia Moratti che, elmetto in testa, chiede il voto ai Milanesi per le Comunali. Il video che però ha girato Mattia Calise, il candidato sindaco di 20 anni del Movimento 5 Stelle, vale più di mille parole e manifesti e mette a nudo i limiti di un trasporto pubblico rinnovato e ampliato solo negli annunci e nella propaganda elettorale: il solito tutto fumo e niente arrosto. E dire che basterebbe questo al candidato sindaco del centrosinistra (diffondere alcuni video per il web, mostrando le vergogne di un’amministrazione incapace e corrotta, autoreferenziale e lontana dai problemi dei cittadini) per risalire nei sondaggi, ma a quanto pare preferiscono chiudersi in teatri a fare la parodia del Maurizio Costanzo Show e raccontarsi tra di loro che a Milano si vince facile, preparando le basi per la prossima ed ennesima sconfitta (con successive recriminazioni e traumi collettivi che dureranno come minimo altri 5 anni).

Certo, se Vendola anziché piombare a Milano due volte in meno di 10 giorni a coltivare il suo orticello, magari avesse fatto qualche iniziativa di sostegno a Pisapia, male non avrebbe fatto. Ma pare, da indiscrezioni, che l’idillio tra i due sia finito. Fatti loro, a noi Milanesi piacerebbe sapere qual è il programma del candidato sindaco e, soprattutto, che la si piantasse di litigare, occupandosi di problemi seri. Anche perché, visto il grande seguito che sta raccogliendo il “ragazzino” (come dispregiativamente lo chiamano alcuni) sia tra la gente che tra i sondaggi, non vorrei mai sentir dire dopo un’eventuale sconfitta elettorale “abbiamo perso per colpa di Beppe Grillo“. No, se si perde ancora a Milano, si perde perché Pisapia non era il candidato giusto e non ha saputo essere credibile come alternativa: e se Calise farà un buon risultato, sarà che, evidentemente, qualcuno lo ha ritenuto più credibile di lui, di Manfredi Palmeri e della Moratti.

About Pierpaolo Farina

Sono nato nel 1989 a Milano, dove vivo. A vent'anni ho fondato enricoberlinguer.it e a 21 Qualcosa di Sinistra. A 23, dopo la laurea triennale, WikiMafia - Libera Enciclopedia sulle Mafie. Oltre a scrivere e fotografare con Sophie, la mia fedele Canon 6D, mi occupo di comunicazione politica e digitale. Nel 2014 ho pubblicato "Casa per Casa, Strada per Strada", il libro più venduto su Enrico Berlinguer. Sono dottorando in Studi sulla Criminalità Organizzata presso l'Università Statale di Milano.

Check Also

ha vinto Gelli non il popolo

Ha vinto Licio Gelli, non il popolo

Era il 3 novembre 2008, una vita fa, quando nella video-rubrica tenuta da Marco Travaglio …

27 comments

  1. Titti Brian via Facebook

    c’è una foto identica nella via dove c’è la casa di Batman Moratti…. forse era lei il direttore dei lavori del cantiere!!!

  2. Roberto Scrivano via Facebook

    ah non ci si muove con la batmobile ?

  3. Bella iniziativa! Solo che, piccola correzione, ho visto Vendola e Pisapia che si abbracciavano all’iniziativa del 25 Marzo, in piazza Affari. Suvvia, non facciamoci troppo male a vicenda: siamo tutti per un cambiamento di Milano. Ovviamente tiriamo acqua al nostro mulino tutti quanti, ma ci sono ultra-argomenti che dovrebbero interessare molto di più di un voto o di recriminazioni.

  4. Marco Bruto via Facebook

    si alla moratti di ……..

  5. La banchina del metro di loreto è troppo stretta x il transito degli utenti,poi una città come Milano 3 metropolitane sono decisamente poche!!

  6. Bene, come mai allora non ci sono agenzie di stampa di Vendola a favore di Pisapia quel giorno? Degli abbracci, sinceramente, ce ne facciamo ben poco…

  7. ci sono i commenti sui manifesti che secondo me sono la realtà di come è gestita milano…

  8. non voglio sparare sulla croce rossa (… è un modo di dire), ma ultimamente il metrò a milano va’ a rilento… ;-(((

  9. si vede si vede chiaramente dal filmato brava letizia moratti complimenti :)

Lascia un commento