Tag Archivi: tabucchi

Tabucchi, un ricordo

di Pierpaolo Farina Te ne sei andato un anno fa, era di domenica. Non mi ricordo se piovesse come in questi giorni, forse c’era il sole, probabilmente si sentiva già l’aria di primavera, ma quando quella domenica mattina accesi il computer e appresi la notizia, il mondo aveva perso un po’ della sua luce. O quanto meno io avevo perso ...

Leggi Articolo »

Non Serviam (non servirò): Tabucchi ora riposa in pace

“Non serviam“, non servirò. E Antonio Tabucchi non servì mai. E’ per questo che in Italia era così poco amato dallo stuolo di pseudo-intellettuali sempre pronti a pucciar la penna nell’inchiostro per incensare questo o quel potente. Tabucchi era un grande scrittore perché non serviva nessuno e non rispondeva a nessun altro se non alla sua coscienza e ai suoi ...

Leggi Articolo »

Il Giornale attacca Tabucchi: “Falso Mito”

Che dire, una cosa va riconosciuta a quelli de “Il Giornale”: da servi che erano attaccavano Tabucchi, uomo libero, semplicemente perché loro non lo saranno mai, e da servi che sono attaccano Tabucchi, che però ora non può più rispondere, per cercarne di offuscarne la memoria. Lo ha ricordato Marco Travaglio quanto e come il regime, per nulla sconfitto (semplicemente ...

Leggi Articolo »

VIDEO (esclusivo): Antonio Tabucchi e i “Senzaterra”

Video inedito di Antonio Tabucchi che legge un suo racconto, "Senzaterra", alla libreria del Mondo Offeso, Milano, il 31 ottobre 2010.

Leggi Articolo »

VIDEO (esclusivo): quando Tabucchi chiedeva a Napolitano un lodo contro il bunga-bunga

Fenomenale come sempre. Ho ritrovato questo e un altro video tra le foto che avevo scattato in occasione della presentazione di “Viaggi e altri viaggi“, quel piovoso 31 ottobre 2010. Non so perché non l’ho mai condiviso. E’ una piccola perla, per chi si fosse perso il contatto umano diretto con Tabucchi, che purtroppo ho potuto apprezzare solo una volta. ...

Leggi Articolo »

Piazza d’Italia, di Antonio Tabucchi

Piazza d'Italia, il primo libro di Antonio Tabucchi. Una piccola perla che descrive le disgrazie, le ingiustizie subite, i sogni infranti degli ultimi, dei più deboli, di quel popolo per la cui liberazione dalla schiavitù materiale era nata la Sinistra. Un libro che può aiutare a ritrovare noi stessi, nell'eterna lotta al Berlusconismo al potere.

Leggi Articolo »