Tag Archivi: sciopero

I lavoratori in sciopero andrebbero fucilati?

L’odio di una classe – quella dei potenti – contro chi lavora è cantato quotidianamente dai menestrelli del potere, a volte dissimulando, a volte a chiare lettere. Non sembra esserci alcun dubbio a tal proposito per il post su Facebook di Pier Michele Girola, ex caporedattore de Il Sole 24 Ore e giornalista per La Stampa, Famiglia Cristiana e Telemontecarlo, ...

Leggi Articolo »

Un uomo morto

Un uomo morto. Ucciso. Travolto da un tir che cercava di forzare il picchetto dei dipendenti in sciopero davanti alla sede piacentina del Corriere Espresso Gls. Un operaio egiziano di 53 anni, Abd Elsalam Ahmed Eldanf, lascia la moglie e cinque figli soltanto perché ha osato chiedere il rispetto degli accordi sottoscritti in precedenza sulle assunzioni dei precari a tempo ...

Leggi Articolo »

La #BuonaScuola è quella che è scesa in piazza

La Buona Scuola, quella buona davvero, il 5 Maggio era in piazza. La Buona Scuola, quella buona davvero, è quella che il 5 Maggio ha scioperato. Le nostre considerazioni sulla Buona Scuola, quella di Renzi, le abbiamo già fatte. E da allora, non abbiamo cambiato idea. Non bisogna nascondersi dietro l’alibi eterno del ‘senza le riforme il Paese non va ...

Leggi Articolo »

“Mussolini ha reso grande l’Italia”: Vademecum contro le balle fasciste

A settant’anni dalla Liberazione e dalla morte del vigliacco d’Italia, la destra italiana non si è mai smarcata dal Ventennio fascista. Abbiamo già dimostrato come il dibattito culturale entro di essa sia sterile, fermo e anzi tendente a rimpiangere quel periodo che va dal 1922 al 1943 noto come appunto come “ventennio”. Lo vediamo nelle parole di molti esponenti reduci ...

Leggi Articolo »

La Ballata dell’Italia berlusconiana (e renziana)

Un uomo onesto, un uomo probo, tralalalalla tralallalero telefonò impunemente, ad uno che non sapeva niente. Gli disse: ‘La conosco io’, tralalalalla tralallalero gli disse: ‘La conosco io, lei è la nipote di un amico mio’. Lui fu processato e poi assolto, tralalalalla tralallalero e in un Paese che fa ‘crack’ lei è la nipote di Mubarak. Non era lei, ...

Leggi Articolo »

Storia di un #operaio

Suona la sveglia. Le 4:15. Ti alzi. Ti lavi. Un caffè e poi via. Entri in macchina. Ti aspettano circa 65 km prima di arrivare in fabbrica. Tutti i giorni la stessa strada. Tutti i giorni sembrano uguali. Entri in fabbrica. Inizia il turno. Si inizia a lavorare. Intorno a te vedi tante facce nuove. Giovani e meno giovani. Interinali. Intorno ...

Leggi Articolo »