Tag Archivi: razzismo

Lettera a mio figlio

Bologna, Giugno 2018 Caro Figlio mio, sei qui in braccio a me, mi guardi con i tuoi occhioni grandi e con un sorriso che non conosce lingue. Vuoi giocare, vuoi scendere e poi tornare di nuovo in braccio. Ed io ti faccio scendere, e mi sorprendo ogni volta a pensare: su che strada poso i tuoi piccoli piedi? A che ...

Leggi Articolo »

#Aquarius, siete voi a farmi paura

Oggi non voglio rivolgermi a Matteo Salvini, né a Luigi Di Maio. Di attenzione ne hanno avuta fin troppa; per merito o demerito non sta a me dirlo, né tantomeno è importante qui e ora. La verità è che davvero non so a chi rivolgermi: se a tutti gli italiani, se solo a quelli che hanno saputo conservare e custodire ...

Leggi Articolo »

Una figurina

Una figurina. Conoscete la collezione Calciatori, popolare serie di album di figurine, creata nel 1960 dalla Panini? Si, quella del “ce l’ho” e del “mi manca”, pronunciati dai più piccoli fuori da scuola. Quell’album, per me, era un appuntamento fisso, come la calza della befana ricca di bustine di figurine il sei gennaio di ogni anno. Weah, Ronaldo, Del Piero, ...

Leggi Articolo »

A Michele, a Segen, a Marielle

Ci abbiamo messo un po’ a scrivere questo articolo. Non è semplice trattenere la rabbia, trovare la lucidità di una parola giusta al posto giusto. E cosi i giorni passavano, fino a quando ci siamo resi conto che la parola giusta, al posto giusto, non era possibile trovarla. A Michele, morto per l’odio e l’indifferenza. Perdonaci, se non abbiamo saputo ...

Leggi Articolo »

Quel che vorremmo sentire in campagna elettorale

Quali sono le parole che vorreste ascoltare da chi si candida a guidare questo Paese? Io una risposta me la sono data, e non per forza deve coincidere con la vostra. La prima parola è lotta alla MAFIA: perché la lotta alla mafia è e deve rimanere un punto centrale di ogni governo. È bastato vedere i commenti di ossequio alla ...

Leggi Articolo »

Di umano non è rimasto niente

Che valore ha la vita umana? Fatemi capire, c’è un catalogo in cui i prezzi cambiano a seconda del colore della pelle e della nazionalità? Ci sono vite che possono essere spezzate, che sono inferiori ad altre? No, non rispondete. Vi prego. Ho paura. Ho paura del vostro silenzio cosi come delle vostre parole. Delle vostre parole: ‘Onore a lui’, ...

Leggi Articolo »