Tag Archivi: privilegi

#BuonAnno, per un 2018 di lotta!

Ogni movimento cronometrato. Movimenti del braccio misurati in millesimi di secondo. Se si sfora, bisogna recuperare il più in fretta possibile. Ciò che Charlie Chaplin rappresentava in ‘Tempi Moderni’ diviene tragicamente reale ogni giorno. L’uomo come una macchina, ogni suo movimento registrato, controllato. Schiene che si spezzano, menti che crollano. E il suicidio diventa l’unica via d’uscita da una vita ...

Leggi Articolo »

74 anni, ruba per fame. Ma ha un malore per la vergogna.

Livorno, novembre 2011. Sì, la notizia è vecchiotta, ma fa sempre un certo effetto leggerla. Un’anziana di 74 anni non ha i soldi per comprarsi da mangiare. Sembrano scene da primo dopoguerra, invece siamo nell’epoca dei tablet, degli Iphone, di Android che sta per superare Windows, di facebook che si quota in borsa per oltre 100 miliardi e della Fornero ...

Leggi Articolo »

Ma è così difficile?

Ogni giorno salta fuori una nuova categoria di privilegiati, sempre più immune dalle lacrime e sangue di Monti, sempre più esosa ed egoista, sempre più indecente e ipocrita. Abbiamo disboscato intere foreste amazzoniche in questi anni, a furia di libri, articoli di giornale e volantini sui privilegi di politici, loro parenti e amici, servi e servitori, giornalisti e alti prelati, ...

Leggi Articolo »

E ora tagliatevi i privilegi

Monti ha giurato, domani il governo comincerà a lavorare. Sacrifici sì, ma solo se loro si tagliano i privilegi. Non c'è scusante, non c'è ma che tenga. Le parole di Berlinguer rieccheggiano per Montecitorio: "Bisogna colpire i gruppi ultraprivilegiati ai vertici della società." Austerity sì, ma loro soprattutto.

Leggi Articolo »

Definireste “povero” il leghista Castelli?

httpv://www.youtube.com/watch?v=8hnShvBPiTQ&feature=share Ci hanno tampinato tutta l’estate con la casta, gli eccessivi costi della politica, l’abolizione delle province. Come ben si sa, dalla manovra emerge solo la solita musica: i privilegi sono intoccabili, “paghino i poveri timorati di Dio”, per dirla alla Guzzanti (Paolo ovviamente). La cultura della casta si può evincere da questo video di Roberto Castelli, ex Guardasigilli ed ...

Leggi Articolo »

Milano, la luna di miele è già finita?

Monta la protesta contro l'addizionale irpef e l'aumento del 50% del biglietto ATM contro la Giunta Pisapia: in campo anche la CGIL. Calise cita Berlinguer: "Prima si tagliano i privilegi, poi si possono alzare le tasse." E rivela: assunzioni degli amici illegittime per legge.

Leggi Articolo »