Tag Archivi: povertà

Lettera a mio figlio

Bologna, Giugno 2018 Caro Figlio mio, sei qui in braccio a me, mi guardi con i tuoi occhioni grandi e con un sorriso che non conosce lingue. Vuoi giocare, vuoi scendere e poi tornare di nuovo in braccio. Ed io ti faccio scendere, e mi sorprendo ogni volta a pensare: su che strada poso i tuoi piccoli piedi? A che ...

Leggi Articolo »

#ErmannoOlmi, voce degli ultimi

“Bisogna pensare ad un nuovo modello di società che risponda alla sete di giustizia di tutti gli uomini” (Ermanno Olmi) Addio Ermanno. Queste parole sono scritte per salutarti, ma ancor di più per ringraziarti. E il nostro ringraziamento vogliamo dimostrartelo attraverso le tue parole, con le quali hai acceso luci di verità lungo strade buie, cosi come le immagini dei ...

Leggi Articolo »

I costi umani della società

Sapete cosa sono gli slums? No? Allora venite con me, vi porto a fare un viaggio che, vi prometto, sarà breve… Scegliete voi la destinazione, Mumbai, Giakarta, San Paolo o tante altre… Tanto le immagini che avremo davanti agli occhi saranno sempre le stesse. I bambini che incontreremo, che si chiamino Ibrahim, John o Andrès, saranno sempre gli stessi. Venite, ...

Leggi Articolo »

La Cina di #Jinping, dopo il XIX congresso del PCC

Il XIX Congresso del Partito Comunista Cinese si è chiuso pochi giorni fa, sancendo la scontata riconferma per il secondo mandato da Segretario Generale di Xi Jinping, sessantaquattrenne leader dell’ex Celeste Impero dal 2012. Il processo congressuale, cominciato già un anno fa e descritto da molti media come una cerchia esoterica priva di discussione e ratificante le decisioni del Presidente, ...

Leggi Articolo »

I portici di San Babila

“Wow, Zara è ancora aperta!” Di fronte, un uomo sottocoperta. Si alza e la guarda “Ho fame, un aiuto?” “Non ho niente per te” Si accascia e torna muto. Da un lato negozi, Dall’altro un cantiere, Al centro gli sforzi Di chi ha solo preghiere. Le guglie sullo sfondo Mentre abitiamo un mondo Di ricchezza e povertà, Di indifferenza e ...

Leggi Articolo »

Caro #Salvini, mi vergogno per te

“Migranti? Se divento ministro dell’Interno, li faccio scaricare sulle spiagge africane con una bella pacca sulla spalla, un pacchetto di noccioline e un gelato”, così Matteo Salvini, leader del Carroccio, alla trasmissione radiofonica “La Zanzara”. Si, proprio così. Con queste esatte parole. All’inizio pensavo fosse uno scherzo, poi sinceramente, conoscendo l’illustre personaggio, non mi sono stupito. Il punto, a mio ...

Leggi Articolo »