Tag Archives: porcellum

Il #Porcellum dimezzato

Sabato 21 dicembre prossimo, la legge 270/2005, meglio nota come il Porcellum (copyright Sartori, 2005), avrebbe compiuto 8 anni. E’ durata però solo 2904 giorni (si fa per dire), durante i quali sia quelli che l’avevano approvata e voluta sia quelli che l’avevano contrastata hanno fatto di tutto per tenersela e non modificarla. Ieri, finalmente, la Corte Costituzionale (interpellata da …

Read More »

Il Porcellum è anticostituzionale?

Martedì 3 gennaio, si è riunita la Corte Costituzionale, per decidere se il Porcellum, la tento contestata legge elettorale che porta la firma di Roberto Calderoli (e proprio da lui definita una “porcata”), abbia o no legittimità costituzionale.  Dopo un intervento introduttivo del giudice relatore, Giuseppe Tesauro, ha preso la parola l’avvocato Aldo Bozzi, proprio colui che in qualità di …

Read More »

Quelle (ormai) vecchie #riforme

In Italia il Parlamento è composto da 945 persone più eventuali Senatori a vita (attualmente sono sei). E’ da almeno tre decenni che, a intervalli e intensità di volta in volta mutevoli, qualcuno propone la riduzione di questo numero. Oggi il dimezzamento dei parlamentari è una questione che da molti viene posta in cima alle riforme istituzionali da fare. Qui …

Read More »

Del #porcellum qualcosa si butta

C’è qualcosa di decadente nell’aria. Non il vento veloce e frizzante che sempre, dall’alba dei tempi, anticipa le rivoluzioni. No, l’aria è di quelle stantie, soffocanti; un’umidità impalpabile si impadronisce del sistema politico italiano. Una sola cosa è certa: tutto il sistema su cui era stata convenzionalmente fondata la cosiddetta “seconda Repubblica”, ossia il bipolarismo, è miseramente fallito. Anzi, a …

Read More »

#Berlinguer si sta rivoltando nella tomba

Quando mi chiedono “cosa avrebbe detto Berlinguer” a proposito di questo o quello, evito sempre di rispondere: a meno che non si tratti dei problemi che affrontava anche lui (e ce ne sono parecchi di irrisolti, a partire dalla Questione Morale) trovo scorretto decontestualizzare quello che diceva a proprio uso e consumo (ad esempio, chi in questi giorni per legittimare …

Read More »

Un’occasione persa o guadagnata?

Non ce l’ha fatta nemmeno stavolta. Alcuni non la voterebbero mai, altri la votano “turandosi il naso”, altri ancora invece la giudicano invotabile per natura. La sinistra italiana, questa volta impersonata dal duetto PD-SEL, non è riuscita a vincere le elezioni e ad ottenere una forte maggioranza parlamentare. O per dirla con le parole del suo segretario “siamo arrivati primi …

Read More »