Tag Archives: politica

Ritenta Vittorio, su #Berlinguer non arrivi alla sufficienza

Vittorio Feltri si è esercitato lunedì in un passatempo che ultimamente quelli come lui trovano divertente: infangare la memoria di Enrico Berlinguer. Sostiene il nostro che l’ex-leader del PCI sarebbe tenuto in vita dai comunisti di risulta, riferendosi probabilmente al fatto che ancora oggi nei sondaggi Berlinguer risulta ancora il politico più amato della storia repubblicana. Lo vogliamo rassicurare: Enrico …

Read More »

#Berlusconi game over: interdetto per 2 anni

 La Corte di Cassazione ha definitivamente confermato la pena accessoria dell’interdizione dai pubblici uffici per due anni nei confronti di Silvio Berlusconi nell’ambito del processo Mediaset. Ed era anche ora. La domanda a questo punto è: qualcuno a Palazzo Chigi vuole continuare a provare a cambiare la Costituzione con un condannato e un interdetto o magari cerchiamo di portare a casa la legge elettorale e poi …

Read More »

Le riforme e le risostanze

E’ il nuovo ritornello nazionalpopolare, un po’ in quella timida border line che separa uno stanco ritornello da un mantra trito e ritrito: bisogna fare le riforme. Benissimo, e quindi? Se, per curiosità intellettuale, volessimo scoprire quale sia la definizione “tecnica” di riforma troveremmo: “Modificazione sostanziale, ma attuata con metodo non violento, di uno stato di cose, un’istituzione, un ordinamento, …

Read More »

Se la #Boschi invoca il bavaglio per la #satira

Prima la difesa degli indagati al governo, dimostrando di essere abbastanza carente sul tema della Questione Morale, poi l’attacco a Ballarò e a Virginia Raffaele, colpevoli di lesa maestà. Eggià, a quanto pare a Maria Elena Boschi, icona del nuovo che avanza, non piace essere presa in giro dalla satira, il cui compito, da più di 2500 anni, è proprio …

Read More »

#Politica e #crisi della rappresentanza

Quante volte abbiamo sentito ripetere il ritornello – a tratti isterico a tratti quasi ironico, di quell’ironia un po’ decadente – per cui la disaffezione delle persone rispetto alla politica, alle istituzioni e, in generale, ai processi pubblici di partecipazione collettiva? Condita con un pomposo gusto della soluzione a portata di mano, questo dilemma ormai stilizzato in una fantomatica contrapposizione …

Read More »

Del #porcellum qualcosa si butta

C’è qualcosa di decadente nell’aria. Non il vento veloce e frizzante che sempre, dall’alba dei tempi, anticipa le rivoluzioni. No, l’aria è di quelle stantie, soffocanti; un’umidità impalpabile si impadronisce del sistema politico italiano. Una sola cosa è certa: tutto il sistema su cui era stata convenzionalmente fondata la cosiddetta “seconda Repubblica”, ossia il bipolarismo, è miseramente fallito. Anzi, a …

Read More »