Tag Archivi: politica

Qualcosa di Sinistra ai #MIA17 – Oscar della Rete

Anche quest’anno, a sorpresa, siamo candidati ai Macchianera Italian Awards come miglior sito politico-d’opinione. Non avendo fatto minimamente alcuna campagna per arrivare alla selezione finale, la cosa ci riempie d’orgoglio perché significa che indipendentemente c’è un bel po’ di gente che ha deciso che potremmo essere meritevoli del titolo che abbiamo già vinto nel 2014. Già questo per noi è ...

Leggi Articolo »

Una carezza non cancella la notte della Diaz

Gentile Vincenzo Canterini, le scrivo in risposta alla sua lettera pubblicata su “Il Tempo”  dopo gli scontri seguiti allo sgombero di una palazzina romana nei giorni scorsi. Ammetto che non saprei come rivolgermi a Lei, nel corso degli anni ho seguito le sue tracce e le tracce di tanti suoi colleghi presenti nella scuola Diaz ai tempi della famigerata notte ...

Leggi Articolo »

Ciao Alberto

“Aò, Pierpà, ce sei? Me senti?“, iniziava sempre così le telefonate. “Me raccomando, Pierpà, ce conto” era invece come finivano, e conoscendolo ogni volta avrà agitato il dito in alto come se fossi lì davanti a lui. Alberto Menichelli è morto ieri. L’ho saputo via sms e questa forse è la cosa che mi ha fatto più male. Perché quando ...

Leggi Articolo »

In un Paese normale

In un Paese normale, il Segretario del partito di maggioranza relativa alla Camera in sella da 3 anni e mezzo, che da 3 anni non vince più nulla (e prima aveva vinto l’equivalente della Coppa Italia perché gli avversari giocavano in 7 a causa di Madama Astensione), che ha perso tutte le grandi città e roccaforti storiche della sua area ...

Leggi Articolo »

#Comunali, consigli per la Sinistra

Dopo ogni elezione si parla di chi ha vinto, di chi ha perso, di chi si è astenuto. Ogni discorso fatto dopo le elezioni è intriso di frasi fatte, in cui nessuno ha perso e tutti, a modo loro, hanno vinto. Ma il punto fondamentale rimane sempre lo stesso, a maggior ragione se si parla di elezioni comunali: il radicamento ...

Leggi Articolo »

#Marini nel 2001: così io e D’Alema facemmo cadere #Prodi nel ’98

Massimo D’Alema è tornato alla ribalta delle cronache per aver definito “stupido” Marco Damilano, reo di aver ricordato che se è vero che la sfiducia parlamentare al primo governo Prodi arrivò da Bertinotti, l’artefice politico fu proprio lui, allora segretario dei DS. Poi D’Alema si è scusato, sottolineando però che Damilano sarebbe conservatore di leggende. Eppure è la cronaca di quei ...

Leggi Articolo »