Tag Archivi: migranti

Di umano non è rimasto niente

Che valore ha la vita umana? Fatemi capire, c’è un catalogo in cui i prezzi cambiano a seconda del colore della pelle e della nazionalità? Ci sono vite che possono essere spezzate, che sono inferiori ad altre? No, non rispondete. Vi prego. Ho paura. Ho paura del vostro silenzio cosi come delle vostre parole. Delle vostre parole: ‘Onore a lui’, ...

Leggi Articolo »

Spara, è #Natale!

“Spara! Spara ti ho detto!” Un signore in giacca e cravatta, l’aria di una persona importante, urla incessantemente queste parole. Un uomo è a terra, in ginocchio. Il capo chino in avanti. Alla sua nuca è appoggiata la canna di una pistola. Dietro quella pistola, una mano a reggerla. La tua. Click. “Io non sono razzista, ma tutti questi stranieri ...

Leggi Articolo »

Tagli, Finanza e #Macron

Il brutto vizio di cercare continuamente modelli da importare e imitare pedissequamente non appartiene solo alla sinistra (la Syriza, la Podemos, il Corbyn italiano e così via dicendo). È un tratto comune anche agli altri orientamenti politici, quando si trovano in crisi. E così il sistema, stretto nella morsa dell’impopolarità, si è abbarbicato attorno a Macron. Per settimane abbiamo assistito ...

Leggi Articolo »

Quel che #Salvini non capisce di #Saviano (e di #mafia)

“Fatti una vita a spese tue“. Nell’estate che passerà alla storia come quella dello sfondamento della linea razzista nel Partito Democratico (nella vana speranza di inseguire destra e M5S per raccattare qualche voto) potremo annoverare anche gli attacchi di Matteo Salvini a Roberto Saviano, accusato di godere “inutilmente” della scorta. Attacchi che arrivano dopo le dure prese di posizione di ...

Leggi Articolo »

#Migranti, adesso basta

Adesso basta. Dopo il vertice di Tallinn, dobbiamo chiederci quale Europa vogliamo. Dopo le dichiarazioni di Renzi, dopo la politica di Salvini, dobbiamo chiederci quale Italia vogliamo. Noi, dobbiamo chiederci che popolo vogliamo essere. Adesso basta. E’ ora di indignarsi di fronte a Paesi che chiudono i loro porti agli immigrati, è ora di ribadire in maniera forte e decisa ...

Leggi Articolo »

Bella Napoli

Le barricate di Goro e Gorino costringono dodici donne e otto bambini a migrare altrove. Per l’ennesima volta. Come uccelli sorpresi a beccare nell’orto opulento. Scacciati a colpi di pentola dai nuovi (pochi, si spera, ma gli altri dov’erano?) eroi locali, che certamente non mancheranno alla prossima messa domenicale. “Si tratta solo di dodici donne, di cui una incinta” spiega il carabiniere; ...

Leggi Articolo »