Tag Archivi: m5s

#4dicembre, la madre di tutte le #fakenews

Ben prima che Zoro usasse il nome “Arturo” per il suo movimento, il nostro Arturo, gufo partigiano, faceva un gran lavoro in rete a replicare alle balle sulla peggior riforma costituzionale su cui questo Paese è stato chiamato ad esprimersi. Che Renzi e i renziani auto-proclamatisi alfieri del futuro continuino a parlare di passato, cioè dei meriti (inesistenti) di quell’obbrobrio ...

Leggi Articolo »

Qualcosa di Sinistra ai #MIA17 – Oscar della Rete

Anche quest’anno, a sorpresa, siamo candidati ai Macchianera Italian Awards come miglior sito politico-d’opinione. Non avendo fatto minimamente alcuna campagna per arrivare alla selezione finale, la cosa ci riempie d’orgoglio perché significa che indipendentemente c’è un bel po’ di gente che ha deciso che potremmo essere meritevoli del titolo che abbiamo già vinto nel 2014. Già questo per noi è ...

Leggi Articolo »

Grazie, Professore

Concludeva le mail sempre con un “Grazie infinite, e un abbraccio, Stefano“. Si firmava col nome, come se ci conoscessimo da sempre e fossimo vecchi amici, anche se ci eravamo visti un paio di volte, la prima in quella puntata di Brontolo su Enrico Berlinguer organizzata dal grande Oliviero Beha, anch’egli recentemente scomparso. Ricordo ancora quella prima volta: io, molto più ...

Leggi Articolo »

#Comunali, consigli per la Sinistra

Dopo ogni elezione si parla di chi ha vinto, di chi ha perso, di chi si è astenuto. Ogni discorso fatto dopo le elezioni è intriso di frasi fatte, in cui nessuno ha perso e tutti, a modo loro, hanno vinto. Ma il punto fondamentale rimane sempre lo stesso, a maggior ragione se si parla di elezioni comunali: il radicamento ...

Leggi Articolo »

Italia 2017, l’unica cosa certa è l’incertezza

Il 2017, annunciato come anno di discordia, ci sta guidando sempre più verso l’incertezza. Guardatevi intorno e chiedetevi: doveva veramente finire così? Pensate alla Francia, dove un 39enne slegato da ogni formazione politica è riuscito a sbaragliare i partiti storici prima e a dissipare la deriva fascista dopo. Pensate alla Spagna, dove non si è più in grado di garantire ...

Leggi Articolo »

Quella crisi del linguaggio, specchio della crisi del Paese

La crisi linguistica è probabilmente uno degli aspetti più degradanti della società attuale. Una crisi, forse, più profonda di quella economica e, senza alcun dubbio, visceralmente legata a quella politica. In questi giorni se ne è un po’ parlato in rete, complice la morte di Tullio De Mauro, pioniere degli studi linguistici in Italia, anche se non con la dovuta attenzione. ...

Leggi Articolo »