Tag Archivi: immigrazione

#DecretoSalvini, mafie e caporali ringraziano

“#decretosicurezza, alle 12.38 Il consiglio dei ministri approva all’unanimità! Sono felice. Un passo in avanti per rendere l’Italia più sicura. Per combattere con più forza mafiosi e scafisti, per ridurre i costi di un’immigrazione esagerata, per espellere più velocemente delinquenti e finti profughi, per togliere la cittadinanza ai terroristi, per dare più poteri alle forze dell’ordine. Dalle parole ai fatti, ...

Leggi Articolo »

Spara, è #Natale!

“Spara! Spara ti ho detto!” Un signore in giacca e cravatta, l’aria di una persona importante, urla incessantemente queste parole. Un uomo è a terra, in ginocchio. Il capo chino in avanti. Alla sua nuca è appoggiata la canna di una pistola. Dietro quella pistola, una mano a reggerla. La tua. Click. “Io non sono razzista, ma tutti questi stranieri ...

Leggi Articolo »

I lavoratori in sciopero andrebbero fucilati?

L’odio di una classe – quella dei potenti – contro chi lavora è cantato quotidianamente dai menestrelli del potere, a volte dissimulando, a volte a chiare lettere. Non sembra esserci alcun dubbio a tal proposito per il post su Facebook di Pier Michele Girola, ex caporedattore de Il Sole 24 Ore e giornalista per La Stampa, Famiglia Cristiana e Telemontecarlo, ...

Leggi Articolo »

#RosatellumBis, specchio di una classe politica mediocre

Pochi giorni fa alla Camera è successo quello che ormai è diventata la prassi. Un governo debole e giunto agli ultimi mesi del proprio ciclo vitale ha posto la fiducia su una delle peggiori leggi elettorali che potessero approdare in parlamento, il cosiddetto “Rosatellum bis”. Non stiamo qui a dilungarci sulla scelta giornalistica di attribuire il suffisso latino –um all’ennesima ...

Leggi Articolo »

#GuerraSociale!

Siamo in guerra. In piena guerra. Una guerra sociale. E tutti hanno imbracciato le armi, ma contro il nemico sbagliato. Non starò qui ad utilizzare la solita retorica, seppur vera, della guerra fra gli ultimi, del fatto che ci stanno mettendo gli uni contro gli altri mentre il portafogli di certa gente continua ad ingrassare. No, non lo farò, per ...

Leggi Articolo »

Elisabeth, Francesca e Angelica Halinovic erano persone

Gli inquirenti per ora escludono l’odio razziale, pensano a una vendetta tra clan. Sia come sia, a dare il voltastomaco nella morte di Elisabeth, Francesca e Angelica Halinovic, rispettivamente 20, 8 e 4 anni, sono soprattutto i commenti sul web. “Tre in meno”, “dovevano ucciderne di più”, “era ora”. Anziché orrore e raccapriccio, giubilo e soddisfazione. Se fossero state “sorelle ...

Leggi Articolo »