Tag Archives: il rompiballe

Quanto avremmo bisogno oggi di #Troisi

Qualche anno fa la sua spalla storica, Lello Arena, disse che per ridare speranza all’Italia servirebbero 10mila Troisi. Qualcuno la prese come una provocazione, eppure credo che avesse ragione.  Oggi Massimo Troisi avrebbe compiuto 66 anni: un giovincello, visti i tempi che corrono. Se ne andò invece il 4 giugno di 25 anni fa, all’età di 41 anni, quando gli uomini …

Read More »

#PrimalePersone non resti uno slogan

La piazza di sabato era qualcosa di indescrivibile. Lo era a tal punto che ben due turiste, una brasiliana prima e una russa poi, mi hanno chiesto sbalordite cosa stesse succedendo e quando hanno saputo che la mobilitazione era per i diritti dei migranti e la dignità umana in generale contro il razzismo quasi non ci credevano. “Nel mio paese …

Read More »

Ciao Giulio

Tre anni fa scoprii che eri uno di quei 100mila under30 fan di Enrico Berlinguer e che di cose in comune ne avevamo tante. Stessa passione per la Politica, quella vera, quella con la P maiuscola, stessa scrupolosità nel fare ricerca. Due anni fa con #cartabianca sono venuto a Fiumicello, dove sei nato, e mai potrò dimenticare lo sguardo di tua madre …

Read More »

Ai Fratelli #Cervi, alla loro Italia

Il 28 dicembre 1943, 75 anni fa, Gelindo, Antenore, Aldo, Ferdinando, Agostino, Ovidio ed Ettore Cervi venivano fucilati a Reggio Emilia dai fascisti.

Read More »

#25aprile, sempre partigiani

Se voi volete andare in pellegrinaggio nel luogo dove è nata la nostra costituzione, andate nelle montagne dove caddero i partigiani, nelle carceri dove furono imprigionati, nei campi dove furono impiccati. Dovunque è morto un italiano per riscattare la libertà e la dignità, andate lì, o giovani, col pensiero perché lì è nata la nostra costituzione. (Piero Calamandrei) Continuano a …

Read More »

Ciao, sono il #PD. Di cognome faccio Tafazzi

Era il 2002 quando Nanni Moretti salì sul palco della manifestazione del centro-sinistra a Piazza Navona contro le leggi ad personam dell’allora secondo Governo Berlusconi e disse quelle parole rimaste scolpite nella storia: “Con questi dirigenti non vinceremo mai“. Il succo di quel discorso era che i vari D’Alema, Veltroni, Rutelli erano stati fin troppo timidi nella campagna elettorale dell’anno prima …

Read More »