Tag Archivi: giulio andreotti

Queste piccole, larghe intese

Lo scenario politico italiano è sempre più caotico. In questi ultimi giorni si sono succeduti alcuni avvenimenti che certificano in modo incontestabile la situazione critica di molti soggetti politici. Nell’area progressista il leader di Sinistra Ecologia e Libertà Nichi Vendola è uscito completamente distrutto dalle vicende giudiziarie riguardanti l’Ilva di Taranto, mentre nel Partito Democratico sono fioriti i tesseramenti gonfiati ...

Leggi Articolo »

La lenta marcia dei cinque in memoria di Andreotti

Quando scompare una personalità che ha lasciato una grande traccia nel cuore di un’intera nazione la commozione diventa incontenibile, lo spirito del singolo si fonde con quello della collettività, e la gente, come in un flusso umano e cosmico al tempo stesso, si riversa nelle strade. Il 6 maggio, invece, è venuto a mancare l’onorevole Giulio Andreotti e pare si siano ...

Leggi Articolo »

Andreotti non andò al funerale di mio padre. Preferiva i battesimi

di Nando dalla Chiesa Non posso negarlo. Con lui avevo una questione personale. Per via dell’assassinio di un prefetto che mi era caro. Ucciso a Palermo il 3 settembre del 1982. Che era stato al suo diretto servizio: lui capo del governo, il prefetto – allora generale dei carabinieri – alla guida della lotta al terrorismo. Una settimana dopo quel 3 settembre ...

Leggi Articolo »

#Andreotti, la storia non lo assolverà

di Pierpaolo Farina Giulio Andreotti, alla fine, è morto. Non erano passati nemmeno pochi minuti dalla notizia, che subito le fanfare di regime sono partite per incensare il gran cerimoniere al centro di tutti i misteri d’Italia. Era un politico puro, nel senso machiavellico del termine, aveva ricoperto 7 volte la carica di Presidente del Consiglio e 22 volte quella ...

Leggi Articolo »

Quel 1° maggio insanguinato di 30 anni fa

“Agguato Omicida al Compagno La Torre“, così titolava in prima pagina l’Unità 30 anni fa. Pio La Torre, l’uomo delle battaglie per la pace in Sicilia contro gli euromissili a Comiso; Pio La Torre, l’uomo che combatteva la mafia sin dai tempi della scuola e che ha dato i natali a quella famosa legge che soltanto l’omicidio del generale Dalla ...

Leggi Articolo »

L’Innocenza di Giulio – Andreotti non era una brava persona

Qualcuno era comunista perché Berlinguer era una brava persona, Qualcuno era comunista perché Andreotti non era una brava persona (Giorgio Gaber, Qualcuno era comunista) “L’innocenza di Giulio”, il nuovo libro edito da Chiarelettere di Giulio Cavalli, attore, scrittore, consigliere regionale della Lombardia. Comprarlo per non dimenticare che Giulio Andreotti, checché ne dicano i benpensanti che vanno molto di moda di ...

Leggi Articolo »