Tag Archivi: gianluca lo nostro

#NetNeutrality, in gioco c’è la libertà

“Il problema della neutralità della rete è l’idea secondo cui esisterebbe il diritto ad avere una connessione internet. In realtà non esiste. Ci sono il diritto alla vita, alla libertà e alla felicità. Ti servono dei gigabit per giocare a un videogioco? Paghi il prezzo imposto dal mercato. E lo fai, perché il gioco è fichissimo.” Con queste parole, l’esponente ...

Leggi Articolo »

In Nuova Zelanda vento di #Sinistra

Le elezioni parlamentari che si sono svolte in Nuova Zelanda lo scorso 23 settembre hanno prodotto uno dei risultati più sorprendenti degli ultimi anni. Bill English, candidato del Partito Nazionale, è stato il più votato con 1.152.075 preferenze. La sua sfidante, la giovane Jacinda Ardern del Partito laburista, ha ottenuto meno di un milione di voti (956.184). Tuttavia, English non ...

Leggi Articolo »

#RosatellumBis, specchio di una classe politica mediocre

Pochi giorni fa alla Camera è successo quello che ormai è diventata la prassi. Un governo debole e giunto agli ultimi mesi del proprio ciclo vitale ha posto la fiducia su una delle peggiori leggi elettorali che potessero approdare in parlamento, il cosiddetto “Rosatellum bis”. Non stiamo qui a dilungarci sulla scelta giornalistica di attribuire il suffisso latino –um all’ennesima ...

Leggi Articolo »

#Barcellona, dove l’umanità deve resistere

Come da copione, i recenti eventi di Barcellona hanno scatenato l’ennesimo scompiglio sui social network. Non manca proprio nessuno, dai politici pronti a commentare con parole volte ad agguantare consensi mediante una grama strumentalizzazione, a chi li critica incolpandoli di sciacallaggio. Dai messaggi intrisi di odio (“Gli Jihadisti sono tutti da sterminare, oppure da torturare con la carne di maiale”), ...

Leggi Articolo »

#ElezioniUK, la lezione di Corbyn

«Con Corbyn i labouristi si avviano a 20 anni di sconfitte. Si vince al centro, non con la vecchia piattaforma di sinistra». (Tony Blair, ex primo ministro inglese ed ex leader del Labour) «Corbyn? Ai laburisti piace perdere. La sua elezione a capo del Labour ha reso felici i conservatori». (Matteo Renzi, segretario Pd)# Ieri circa 43 milioni di britannici sono ...

Leggi Articolo »

Italia 2017, l’unica cosa certa è l’incertezza

Il 2017, annunciato come anno di discordia, ci sta guidando sempre più verso l’incertezza. Guardatevi intorno e chiedetevi: doveva veramente finire così? Pensate alla Francia, dove un 39enne slegato da ogni formazione politica è riuscito a sbaragliare i partiti storici prima e a dissipare la deriva fascista dopo. Pensate alla Spagna, dove non si è più in grado di garantire ...

Leggi Articolo »