Tag Archivi: costituzione

#SeVinceilNO non sarà l’Apocalisse #iovotoNO

È sabato. Mancano soltanto poche ore al voto. E la giornata di domani è stata trasformata in un dilemma: il Cambiamento o l’Apocalisse? Sembra quasi un film. Uno di quelli in cui accade tutto l’impossibile. Siamo passati dal pensare di votare se confermare oppure rifiutare una riforma costituzionale, al pensare di votare se cambiare la nazione verso l’età dell’oro oppure ...

Leggi Articolo »

#Benigni è libero di votare sì (e noi di votare NO)

Roberto Benigni voterà sì al referendum costituzionale, ma questo già si sapeva. Le polemiche odierne si sono scatenate a seguito di una sua dichiarazione alle Iene in cui ha detto che se vincesse il NO sarebbe peggio della Brexit. E, dato che è una gran cavolata, ci sta pure che i fan di Benigni siano leggermente irritati, così come quelli ...

Leggi Articolo »

Lettera aperta ai militanti #M5S

Cari e care militanti del Movimento Cinque Stelle, mi rivolgo a voi in quanto amanti della politica. Penso che sia stato questo amore a spingervi nel vostro impegno, oltre alla voglia di rinnovare la democrazia del Paese, alla necessità di trasparenza e moralità quando si amministra la cosa pubblica. So che molti di voi preferiscono definirsi paladini dell’anti-politica, ma vedete: ...

Leggi Articolo »

#RiformaCostituzionale, il bivacco della maggioranza

Le riforme costituzionali si avviano verso la chiusura. L’Italicum è già legge. Prende forma il disegno Renzi-Boschi-Verdini che stravolge l’architettura della Repubblica italiana. Non mi dilungherò e non scenderò nel tecnico della riforma oggi approvata da un ben definibile gruppo – da Finocchiaro ai verdiniani – di 179 senatori: non sono un costituzionalista, come non lo è la ministra Boschi ...

Leggi Articolo »

Negli altri Paesi, non in questo

Negli altri Paesi il cittadino elettore e contribuente ha l’ultima parola su tutto: non è un cliente, non è un suddito, esercita i suoi diritti civili e politici in piena libertà, partecipando alla vita democratica del suo Paese. Non sempre tutto funziona alla perfezione, ma i governanti prendono molto sul serio l’opinione pubblica. In questo Paese, invece, il cittadino elettore ...

Leggi Articolo »

La Ballata dell’Italia berlusconiana (e renziana)

Un uomo onesto, un uomo probo, tralalalalla tralallalero telefonò impunemente, ad uno che non sapeva niente. Gli disse: ‘La conosco io’, tralalalalla tralallalero gli disse: ‘La conosco io, lei è la nipote di un amico mio’. Lui fu processato e poi assolto, tralalalalla tralallalero e in un Paese che fa ‘crack’ lei è la nipote di Mubarak. Non era lei, ...

Leggi Articolo »