Tag Archives: antimafia

Per fortuna Lui fa il Prof

Appena mi è arrivato ieri l’ho letto tutto d’un fiato. E lo dichiaro da principio, questo libro entra di diritto nella top10 dei libri che si devono leggere se ci si vuole avvicinare alla lotta alla mafia. Non perché l’autore sia stato fin troppo generoso nelle citazioni sullo scrivente (andando finanche a ritrovare un articolo di cui non avevo memoria, …

Read More »

#Mafia, 30 anni fa il CSM pugnalava #Falcone

«Uno dei miei colleghi romani nel 1980 va a trovare Frank Coppola, appena arrestato, e lo provoca: “Signor Coppola, che cosa è la mafia?”. Il vecchio, che non è nato ieri, ci pensa su e poi ribatte: “Signor giudice, tre magistrati vorrebbero oggi diventare procuratore della Repubblica. Uno è intelligentissimo, il secondo gode dell‟appoggio dei partiti di governo, il terzo è …

Read More »

#Facebook e Libertà, sai cosa accetti?

Eccomi qua, ho superato la mia reticenza e sono tornato a scrivere per la seconda volta in questo spazio libero anche se, questa volta, con le mani legate. In senso metaforico per fortuna. Ebbene, è  successo di nuovo: il mio account Facebook è stato bloccato per un mese, un’altra volta. La quarta forse, o la quinta. Niente di grave, certo, …

Read More »

“Ho altro a cui pensare”

“Ho altro a cui pensare“. Cinque parole che valgono più di un manifesto. Una frase che riassume la dignità di un intero popolo ferito. Un pensiero che poteva nascere solo da chi la violenza di Totò Riina l’ha subita in famiglia e poi ha dovuto difendersi da chi, subito dopo, scatenò una violenza non inferiore, questa volta “simbolica” o, se …

Read More »

Quel che #Salvini non capisce di #Saviano (e di #mafia)

“Fatti una vita a spese tue“. Nell’estate che passerà alla storia come quella dello sfondamento della linea razzista nel Partito Democratico (nella vana speranza di inseguire destra e M5S per raccattare qualche voto) potremo annoverare anche gli attacchi di Matteo Salvini a Roberto Saviano, accusato di godere “inutilmente” della scorta. Attacchi che arrivano dopo le dure prese di posizione di …

Read More »

Il filo nero che lega #Falcone, #Ambrosoli e #Contrada

C’è un filo che lega Giovanni Falcone, Giorgio Ambrosoli, di cui oggi ricorrono i 38 anni dall’omicidio, e Bruno Contrada, fresco di condanna revocata: è un filo nero, anzi oscuro, quasi quanto le ombre che ancora esistono sulle stragi. Anzitutto, Giovanni Falcone: c’è stata una giusta indignazione popolare amplificata dal web per la distruzione della statua posta davanti all’istituto scolastico …

Read More »