Il Rompiballe

La storica Rubrica di Pierpaolo Farina, fondatore di enricoberlinguer.it e di Qualcosa di Sinistra

#LoveWins, la Corte di Strasburgo condanna l’Italia

La sentenza farà molto discutere e ora voglio proprio vedere se il mantra usato per far digerire ogni tipo di misura economica recessiva, il famoso “ce lo chiede l’Europa”, verrà usato anche per accelerare su una questione che non può più essere rimandata. Secondo la Corte la Corte europea dei diritti umani, con sede a Strasburgo, l’Italia deve introdurre il riconoscimento ...

Leggi Articolo »

Carrieristi dell’#antimafia, ora basta

Due anni fa coniavo il termine “carrieristi dell’antimafia“, cioè quelli che usano l’antimafia come strumento di potere, per distinguerli dai “professionisti“, quelli che invece si occupano di mafia in maniera non dilettantesca, studiando, facendo ricerca e promuovendo un impegno continuativo tutti i giorni dell’anno. La distinzione ebbe parecchia fortuna, dato che venne ripresa 11 giorni dopo niente meno che da un ...

Leggi Articolo »

#Grecia, scusate se abbiamo sognato

Abbiamo sognato. Ma ci siamo svegliati. Il 13 Luglio 2015. Scusateci. Scusate se abbiamo creduto che un’altra Europa fosse possibile. Che fosse possibile un’Europa al cui centro ci fossero davvero i popoli. Scusate se crediamo ancora che la parola democrazia abbia un valore inestimabile, che la sovranità appartenga al popolo. Quel popolo che ha detto NO all’austerity dell’elite europea. Si, perché ...

Leggi Articolo »

Atene è la nuova capitale dell’Europa dei Popoli

C’è qualcosa di veramente paradossale nella vicenda del referendum greco, a partire dalla diatriba sul suo ricorso da parte di Tsipras. Gli elettori gli avevano affidato un mandato, basato su un programma diametralmente opposto a quello auspicato dai responsabili di 5 anni di politiche di austerity che hanno semplicemente ridotto il paese sul lastrico. Tsipras aveva già deluso molti elettori ...

Leggi Articolo »

Ale e Gio, una semplice storia d’amore

Questa è una storia. Una storia vera. Una storia d’amore. Inizia con una fine, la fine di un matrimonio tra un uomo e una donna. Maria (nome di fantasia) lascia Giovanni, portandosi via la loro bambina. Giovanni impazzisce dal dolore, si chiude in se stesso, vive parecchi mesi in un cupo isolamento, divorato dai sensi di colpa per il matrimonio finito ...

Leggi Articolo »

Il Renzi 1 non esiste

Matteo Renzi ha ammesso la sconfitta. Del resto, sarebbe stato paradossale non farlo. Anche perché quando non va a votare 1 elettore su 2 è sempre una sconfitta, non per il sistema partitico, ma per la democrazia. A cui ai partiti, in questi anni, non è sembrato importare molto, visto che hanno continuato ad utilizzare le istituzioni come fossero cosa ...

Leggi Articolo »