Il Rompiballe

La storica Rubrica di Pierpaolo Farina, fondatore di enricoberlinguer.it e di Qualcosa di Sinistra

#8marzo, la bufala della fabbrica Cotton

Ogni anno si presenta sempre lo stesso dilemma: ma quante persone sanno davvero cosa si festeggia l’8 marzo? Soprattutto: quante donne lo sanno? Non è certamente una festa di importazione anglosassone, come Halloween o San Valentino, un modo come un altro per moltiplicare i magri incassi dei fiorai. “Ma certo che lo so!”, dirà qualcuno con il sorriso sornione: l’8 marzo …

Read More »

#PrimalePersone non resti uno slogan

La piazza di sabato era qualcosa di indescrivibile. Lo era a tal punto che ben due turiste, una brasiliana prima e una russa poi, mi hanno chiesto sbalordite cosa stesse succedendo e quando hanno saputo che la mobilitazione era per i diritti dei migranti e la dignità umana in generale contro il razzismo quasi non ci credevano. “Nel mio paese …

Read More »

#Salvini non è più uguale degli altri

Se volete capire perché Guareschi avvertiva di stare “attenti alla terza narice” e quindi più in generale ai trinariciuti di partito (quelli il cui cervello era in uscita dalle due narici consuete, mentre dalla terza entravano le direttive di partito), leggetevi i commenti in calce a questa dichiarazione di voto sulla piattaforma Rousseau da parte di un’eletta del M5S. Lei …

Read More »

#Berlinguer è più vivo di voi

Non ho mai conosciuto Enrico Berlinguer, sono nato cinque anni dopo la sua morte. Quindi, a rigor di logica, di lui non dovrei saperne niente. E in effetti, in quel luglio 2007, quando questo “vir probus” (la definizione è di Giorgio Bocca) entrava per caso nella mia vita per non uscirne mai più, di lui non sapevo nulla.  E fu …

Read More »

Ai Fratelli #Cervi, alla loro Italia

Il 28 dicembre 1943, 75 anni fa, Gelindo, Antenore, Aldo, Ferdinando, Agostino, Ovidio ed Ettore Cervi venivano fucilati a Reggio Emilia dai fascisti.

Read More »

La #Sinistra che non c’è

Noi giovani viviamo con nostalgia un passato che molti di noi non hanno vissuto. Eppure una volta non si stava meglio, non c’era alcuna età dell’oro, anche se i cicli economici facevano pensare il contrario. La questione morale è sempre esistita ed è stata tra le principali cause del discredito che investì l’Italia liberale, poi travolta dal fascismo, e della …

Read More »