Il Rompiballe

La storica Rubrica di Pierpaolo Farina, fondatore di enricoberlinguer.it e di Qualcosa di Sinistra

“Ho altro a cui pensare”

“Ho altro a cui pensare“. Cinque parole che valgono più di un manifesto. Una frase che riassume la dignità di un intero popolo ferito. Un pensiero che poteva nascere solo da chi la violenza di Totò Riina l’ha subita in famiglia e poi ha dovuto difendersi da chi, subito dopo, scatenò una violenza non inferiore, questa volta “simbolica” o, se ...

Leggi Articolo »

La #Sinistra esiste ancora

“O illusi, credete proprio che la fine del comunismo storico abbia posto fine al bisogno e alla sete di giustizia?” (Norberto Bobbio) Era il 12 novembre 2010, quando decidemmo di aprire questo blog. Non un giorno qualsiasi, ricorreva il 21° anniversario della Svolta della Bolognina. Eravamo un piccolo gruppo di “giovani nati dopo la Caduta del Muro di Berlino alla disperata ricerca ...

Leggi Articolo »

Perché dovreste dire “grazie” alla Rivoluzione d’Ottobre

Proprio mentre sto scrivendo, nella notte tra il 6 e il 7 novembre 1917 (24 e 25 ottobre del calendario giuliano) un gruppo di rivoluzionari prendeva d’assalto il Palazzo d’Inverno a San Pietroburgo, ponendo fine all’impero secolare degli Zar e dando vita al governo rivoluzionario presieduto da Lenin. Cent’anni dopo, a giudicare dalla stragrande maggioranza dei contributi “mainstream” sull’argomento, non ...

Leggi Articolo »

#ReferendumAutonomia, il mega-flop di #Maroni e la demagogia di #Zaia

Su questo blog non ci siamo per nulla occupati del c.d. “referendum sull’autonomia” indetto dai governatori leghisti di Lombardia e Veneto Maroni e Zaia per la giornata di ieri. Non perché fossimo distratti ma per una precisa scelta politica. Anzitutto, perché i cittadini delle rispettive regioni avevano già assicurato un mandato elettorale forte ai due governatori, che avevano nel programma ...

Leggi Articolo »

Ciao Alberto

“Aò, Pierpà, ce sei? Me senti?“, iniziava sempre così le telefonate. “Me raccomando, Pierpà, ce conto” era invece come finivano, e conoscendolo ogni volta avrà agitato il dito in alto come se fossi lì davanti a lui. Alberto Menichelli è morto ieri. L’ho saputo via sms e questa forse è la cosa che mi ha fatto più male. Perché quando ...

Leggi Articolo »

Quel che #Salvini non capisce di #Saviano (e di #mafia)

“Fatti una vita a spese tue“. Nell’estate che passerà alla storia come quella dello sfondamento della linea razzista nel Partito Democratico (nella vana speranza di inseguire destra e M5S per raccattare qualche voto) potremo annoverare anche gli attacchi di Matteo Salvini a Roberto Saviano, accusato di godere “inutilmente” della scorta. Attacchi che arrivano dopo le dure prese di posizione di ...

Leggi Articolo »