Il Rompiballe

La storica Rubrica di Pierpaolo Farina, fondatore di enricoberlinguer.it e di Qualcosa di Sinistra

Ciao Alberto

“Aò, Pierpà, ce sei? Me senti?“, iniziava sempre così le telefonate. “Me raccomando, Pierpà, ce conto” era invece come finivano, e conoscendolo ogni volta avrà agitato il dito in alto come se fossi lì davanti a lui. Alberto Menichelli è morto ieri. L’ho saputo via sms e questa forse è la cosa che mi ha fatto più male. Perché quando ...

Leggi Articolo »

Quel che #Salvini non capisce di #Saviano (e di #mafia)

“Fatti una vita a spese tue“. Nell’estate che passerà alla storia come quella dello sfondamento della linea razzista nel Partito Democratico (nella vana speranza di inseguire destra e M5S per raccattare qualche voto) potremo annoverare anche gli attacchi di Matteo Salvini a Roberto Saviano, accusato di godere “inutilmente” della scorta. Attacchi che arrivano dopo le dure prese di posizione di ...

Leggi Articolo »

Qui sorgerà un centro commerciale (coi soldi della ricostruzione)

Come da copione. La ricostruzione che non ricostruisce ma spende soldi per progetti totalmente campati in aria. Un film già visto dai tempi del Belice e passato per il Terremoto dell’Irpinia, vera prova generale di un sistema poi andato a regime nei 30 anni successivi. Succede a Castelluccio di Norcia, il borgo famoso in tutto il mondo per la fioritura ...

Leggi Articolo »

Il filo nero che lega #Falcone, #Ambrosoli e #Contrada

C’è un filo che lega Giovanni Falcone, Giorgio Ambrosoli, di cui oggi ricorrono i 38 anni dall’omicidio, e Bruno Contrada, fresco di condanna revocata: è un filo nero, anzi oscuro, quasi quanto le ombre che ancora esistono sulle stragi. Anzitutto, Giovanni Falcone: c’è stata una giusta indignazione popolare amplificata dal web per la distruzione della statua posta davanti all’istituto scolastico ...

Leggi Articolo »

In un Paese normale

In un Paese normale, il Segretario del partito di maggioranza relativa alla Camera in sella da 3 anni e mezzo, che da 3 anni non vince più nulla (e prima aveva vinto l’equivalente della Coppa Italia perché gli avversari giocavano in 7 a causa di Madama Astensione), che ha perso tutte le grandi città e roccaforti storiche della sua area ...

Leggi Articolo »

Grazie, Professore

Concludeva le mail sempre con un “Grazie infinite, e un abbraccio, Stefano“. Si firmava col nome, come se ci conoscessimo da sempre e fossimo vecchi amici, anche se ci eravamo visti un paio di volte, la prima in quella puntata di Brontolo su Enrico Berlinguer organizzata dal grande Oliviero Beha, anch’egli recentemente scomparso. Ricordo ancora quella prima volta: io, molto più ...

Leggi Articolo »