Scuola

Al liceo Foscarini di Venezia gli omosessuali si possono “curare”

Un’ora normale di religione al liceo classico europeo Foscarini di Venezia è diventata un dibattito sull’omosessualità o meglio un’ora della più rozza e bassa propaganda cattolica. Gli alunni del professore E.P. gli pongono alcune domande del tipo “Ma se dio predica amore, perché gli omosessuali non possono amarsi?” il professore sul momento preferisce non rispondere ma la settimana dopo, sempre …

Read More »

Se le scuole cattoliche chiudono non è un problema di Stato

Enti e privati hanno il diritto di istituire scuole ed istituti di educazione, senza oneri per lo Stato (art.33 della Costituzione, III comma)  La nostra Costituzione, tutt’ora la più avanzata del mondo sotto parecchi punti, è oramai da una decina d’anni calpestata, derisa, umiliata, non attuata. In varie sue parti, a partire da quella su scuola e sanità. Quando l’altro …

Read More »

Così il Parlamento vuole finanziare la Ricerca (quella sbagliata)

Benedetto Adragna è un senatore del PD. Nel 2010 ha presentato un Disegno di Legge (da approvare) per l’istituzione dell’Agenzia Nazionale di Biofisica Informazionale. Bene. Soldi alla ricerca. Per la precisione 5,7 milioni. Mi pare logico e opportuno che io, in quanto cittadina, conosca almeno le basi di questo progetto. Ma in rete si trova poco. Le maggiori informazioni sulla Biofisica Informazionale le …

Read More »

Quelli che dalla diffusione del sapere hanno solo da perdere

 Un Paese che distrugge la sua scuola non lo fa mai solo per soldi, perché le risorse mancano, o i costi sono eccessivi. Un Paese che demolisce l’istruzione è già governato da quelli che dalla diffusione del sapere hanno solo da perdere. Italo Calvino  Oggi se fosse qui con noi direbbe che quelli che manganellano anche i bambini di 10 anni hanno …

Read More »

Erasmus: ci hanno tolto il pane, protestiamo per le brioches

Ho letto con interesse gli strazianti e accalorati articoli su Repubblica e il Fatto Quotidiano sulla mancanza di fondi Erasmus e sul rischio (reale?) che si possa interrompere il progetto, a 25 anni dalla sua partenza. Ed è un interesse del tutto personale, visto che fino a Febbraio sono a Parigi, appunto in Erasmus. Mi sarei (io stesso) aspettato di …

Read More »

Profumo: quando non c’è limite al peggio

In Italia quando un Ministro dell’Istruzione lascia il posto a un altro abbiamo l’innocente speranza che il suo successore mai e poi mai potrà superarlo per ignoranza e incompetenza …Cosa che invece accade puntualmente. Tolti per un attimo i vergognosi episodi di violenza di ieri fra studenti e forze dell’ordine, vorrei segnalare le ultime scemenze pronunciate dal ministro Profumo circa una settimana fa, …

Read More »