Cultura

2011: dopo 150 anni l’Italia può cambiare?

Eccoci qui, mancano poche ore alla fine di questo 2010. Per la Sinistra bilancio amaro, lo diceva ieri Giorgio Pittella nel suo articolo, ma per l’Italia? Probabilmente ancora peggio, visto che perdiamo terreno in tutti i campi: politico, culturale, scientifico, tecnologico, energetico. Per non parlare dei diritti e della democrazia quotidianamente violentati, della libertà di informazione e di espressione sempre più …

Read More »

Intravedo

Read More »

Speranze di rinnovamento

I giovani, dopo una sorta di apatia, sembrano cominciare ad interessarsi di politica, di legalità, cominciano a farsi delle idee, a sostenere giusti ideali. Sta formandosi una coscienza critica ed aperta al confronto.

Read More »

… e guarda dove metti i piedi!

… e guarda dove metti i piedi! (from http://neigedebenedetti.blogspot.com/)

Read More »

No Culture

NO CULTURE (from http://neigedebenedetti.blogspot.com/)

Read More »

La musica è morta?

In mezzo a culi, tette, balletti, effetti speciali, abiti estrosi, video psichedelici, davanti all’apparenza che ha abbondantemente oscurato, se non eliminato, la sostanza, è ormai difficile rintracciare qualche elemento lontanamente riconducibile a suoni piacevoli. Dunque, la musica è morta?

Read More »