Politica&Ideali

Per una nuova anarchia

L’anarchismo è vivo e lotta insieme a noi. Dalle lotte No Tav in Italia alle proteste di Occupy Wall Street negli Stati Uniti, la bandiera rossonera dell’anarchia è tornata decisamente in auge negli ultimi anni. Coloro i quali pensavano che gli ideali propugnati dai pensatori libertari fossero morti e sepolti si sono decisamente sbagliati. Una questione fondamentale, però, è stata …

Read More »

#Cotaacasa, Tar: 4 anni per avere giustizia

E sentenza fu. Dopo circa 1400 giorni, il Piemonte ha la soddisfazione di sapere che tutti quei tagli alla sanità, tutte quelle corsie ospedaliere sovraffollate, quelle eliambulanze che non hanno il carburante per andare a soccorrere le persone, quei tetti delle scuole pieni di amianto e mai inertizzati, quell’IRPEF inumano e vergognoso sia sui lavoratori sia sulle aziende, quei treni …

Read More »

#Riforme, ricomincia il valzer

Si sente in questi giorni – forse a causa dell’arrivo del nuovo anno – un vaneggiante brulicare di esperti, opinionisti, addirittura studiosi di scienze istituzionali (che poi dovremmo anche approfondire il concetto stesso di scientificità) in merito alle inflazionatissime e molto spesso misconosciute riforme dei nostri meccanismi di rappresentanza democratica. Il primo premio dell’ambiguità se lo aggiudica “via il Senato” …

Read More »

#Italia, repubblica semi-parlamentare

Nell’arco di una manciata di giorni – dal 27 novembre all’8 dicembre – il sistema politico italiano ha visto un mutamento netto, anche se magari non immediatamente riscontrabile. La necessaria e fin troppo rinviata decadenza di Silvio Berlusconi dalla carica senatoriale ha portato la rediviva Forza Italia ad avere il proprio Capo al di fuori del Parlamento. Non che – …

Read More »

A Sinistra, in direzione ostinata e contraria

Matteo Renzi è, con un risultato plebiscitario, il nuovo segretario del PD. Viva Matteo Renzi? No. Almeno non per noi. Non si discute che si tratti di un evento di grande portata: un 38enne che parla in modo diverso e propone soluzioni diverse dalla vecchia classe politica che per più di vent’anni a sinistra ha fatto danni incommensurabili è senz’altro …

Read More »

Larghe coincidenze?

Perchè Grillo non attacca mai Berlusconi? E’ la domanda che si pone Pietro Salvatori sull’Huffington Post. Se si prendono i post delle ultime settimane, su beppegrillo.it non si troverà mai un attacco diretto contro il Frodatore. I bersagli preferiti da Grillo e Casaleggio paiono essere Enrico Letta, “Matteo Renzie” e Giorgio Napolitano, con rapide puntate contro il malcapitato di turno, …

Read More »