Politica&Ideali

Il Teorema della #Leopolda

La settimana si è aperta in pieno clima post-elettorale. Il dato più importante, nemmeno a dirlo, è il fortissimo tasso di astensionismo. Vuoi per le analisi minuziose o per i commenti preoccupati espressi dalle minoranze di Pd e Forza Italia, nonché dai due nuovi eletti Oliviero e Bonaccini, l’argomento sovrasta nettamente la soddisfazione di Renzi per il risultato. Questi esiti …

Read More »

Ideologia non è una parolaccia

A volte vivere nel 2014 è difficile. Siamo avvolti da una frenesia costante, che non lascia tregua. Un imperativo bisogno di correre, facendoci largo tra centinaia di stimoli che bombardano il nostro cervello da ogni direzione. Tecnologia, pubblicità, crisi: tre parole che ci danno l’idea di come il materialismo ci abbia invasi e spesso abbia fatto grossi danni. Non parlo …

Read More »

A proposito di #Rivoluzione

Una bellissima canzone di Tracy Chapman si intitola Talkin’ ‘Bout a Revolution. Ascoltandola in questo periodo dell’anno, non si può non pensare ai giorni in cui, ormai novantasette anni fa, si completava la Rivoluzione russa. Un evento che segnò le speranze del movimento socialista internazionale e agitò i sonni già inquieti delle classi dirigenti liberali che conducevano una guerra le …

Read More »

Dopo il #Capitalismo non c’è l’#Apocalisse

“Berlinguer comunista? Lui era per un comunismo diverso, quello giusto… che non è comunismo” mi ha detto qualche tempo fa un amico, probabilmente tendendo ad identificare gli ideali marxisti con il socialismo reale. Da questa prospettiva, potremmo anche mandare a farsi benedire ogni proposito di fornire un’alternativa al capitalismo: il blocco sovietico è finito, i suoi rimasugli non sono esempi …

Read More »

Se #Bertinotti si riscopre liberale

In un intervento al Todi Festival, venerdì 29 agosto scorso, Fausto Bertinotti ha fatto mea culpa affermando di aver sbagliato tutto. Riconosce il suo fallimento politico e l’incapacità di intercettare i cambiamenti della società contemporanea. Riconosce implicitamente l’errore di far parte della sinistra elitaria tanto odiata dal cittadino comune dove solo una cerchia ristretta di persone può far politica mentre il resto …

Read More »

Nessun padrone

Mi chiamo Laura e di mestiere provo a fare la scienziata. Mi interesso di politica da che ho ricordi, ma non ho mai avuto una tessera di partito. Ho studiato e continuo a studiare perché anche l’operaio vuole il figlio dottore. Su Qualcosa di Sinistra ho all’attivo oltre 130 post. Sicuramente ho scritto tante boiate in questi 2 anni e molte …

Read More »