Politica&Ideali

Antonio Gramsci – Lettera alla Madre

Ho voluto ripubblicare questa lettera di Antonio Gramsci, inviata alla madre il 10 maggio 1928, poco prima di essere processato e condannato a 20 anni di carcere. La faccio mia e la dedico a tutte le madri, soprattutto a quella di Vittorio Arrigoni, Egidia Beretta, che con grandissima umanità porta il peso di un lutto precoce... e che continua a rispettare la scelta di suo figlio di combattere fino alla morte per un ideale.

Read More »

La destra? Senza idee, come al solito

Continuando a vedere in giro i cartelloni di Pisapia mi inizio a convincere anch’io che il vento può cambiare. Può cambiare perché ho visto 25mila persone in piazza Duca d’Aosta per ‘liberare Milano’, 3mila in Duomo per Grillo e 40mila per Vecchioni (e Pisapia). Non ho visto altrettanto entusiasmo alle manifestazioni del centrodestra, ho contato un maggior numero di agenti …

Read More »

L’inarrestabile progresso della decrescita

“Oggi l’economia è fatta, per costringere tanta gente, a lavorare a ritmi spaventosi per produrre delle cose per lo più inutili, che altri lavorano a ritmi spaventosi, per poter comprare, perché questo è ciò che da soldi alle società multinazionali, alle grandi aziende, ma non dà felicità alla gente. Io trovo che c’è una bella parola in italiano che è …

Read More »

L’inadeguatezza della sinistra

Siamo d’accordo, il nostro principale partito d’opposizione potrebbe benissimo essere il protagonista di un’ennesima barzelletta di Berlusconi. Siamo ormai di fronte ad una sinistra che ha perso ormai qualsiasi legittimazione a chiamarsi ancora tale, che ha reciso ogni legame che la avvicinava al popolo, di cui si faceva difensore e portavoce per garantire un sostegno migliore ai più poveri, per …

Read More »

Io ricordo Enrico Berlinguer

Ricordare Berlinguer può far paura... ma solamente ai corrotti e ai prepotenti che ci sono in questo Paese. Ricordiamo assieme tutti i giorni, su enricoberlinguer.it

Read More »

Giustizia Sociale, Partecipazione e Piena Trasparenza

Deve essere chiaro che l'unica alternativa, se si vuole evitare il degrado e l'impoverimento di tutto il Paese, è una alternativa forse lontana, forse illusoria, forse impossibile.. ma forse più reale e vicina di quanti vogliano vedere: .. quella botta.. quel qualcosa di forte.. che auspicava il nostro buon Monicelli..

Read More »