Politica&Ideali

Quelle (ormai) vecchie #riforme

In Italia il Parlamento è composto da 945 persone più eventuali Senatori a vita (attualmente sono sei). E’ da almeno tre decenni che, a intervalli e intensità di volta in volta mutevoli, qualcuno propone la riduzione di questo numero. Oggi il dimezzamento dei parlamentari è una questione che da molti viene posta in cima alle riforme istituzionali da fare. Qui …

Read More »

La scienza e l’uso pubblico della Ragione

Chi non ricorda le difficoltà che da piccoli ci si presentano anche nel fare le azioni più banali? Aprire un barattolo o anche lavarsi i denti sono state azioni difficili e che spesso hanno visto mamme e babbi soccorrere con amore i propri figli. In quella condizione che è l’infanzia, nella quale tutto è da imparare, ci si può concedere il …

Read More »

Del #porcellum qualcosa si butta

C’è qualcosa di decadente nell’aria. Non il vento veloce e frizzante che sempre, dall’alba dei tempi, anticipa le rivoluzioni. No, l’aria è di quelle stantie, soffocanti; un’umidità impalpabile si impadronisce del sistema politico italiano. Una sola cosa è certa: tutto il sistema su cui era stata convenzionalmente fondata la cosiddetta “seconda Repubblica”, ossia il bipolarismo, è miseramente fallito. Anzi, a …

Read More »

Queste piccole, larghe intese

Lo scenario politico italiano è sempre più caotico. In questi ultimi giorni si sono succeduti alcuni avvenimenti che certificano in modo incontestabile la situazione critica di molti soggetti politici. Nell’area progressista il leader di Sinistra Ecologia e Libertà Nichi Vendola è uscito completamente distrutto dalle vicende giudiziarie riguardanti l’Ilva di Taranto, mentre nel Partito Democratico sono fioriti i tesseramenti gonfiati …

Read More »

Democrazia e matematica

di Federico Boem Scriveva Karl Popper che “il nostro mondo, il mondo delle democrazie occidentali, non è certamente il migliore di tutti i mondi pensabili o logicamente possibili, ma è tuttavia il migliore di tutti i mondi politici della cui esistenza storica siamo a conoscenza”. Come dire che la democrazia così come la conosciamo noi è ciò che di meglio …

Read More »

#Parma e gli inganni firmati #m5s

Parma, la città che ha scelto le 5 stelle. Eppure, oggi, quelle stelle sembrano un po’ meno brillanti, un po’ più politicanti, un po’ meno illusorie. Perchè quando non vengono mantenute le promesse fatte in campagna elettorale, poi i cittadini – legittimamente – qualche domanda se la fanno. E qualche risposta se la danno. Stiamo ai fatti: durante la campagna …

Read More »