Politica

#DiBattista Show, “Il Papa ha ripreso mie parole”

Durante la performance televisiva a Ballarò di Alessandro Di Battista, uno dei cinque “vice” nominati da Grillo (con tanti saluti alla cosa del “uno vale uno” e delle elezioni sul portale), pare che il front-runner grillino, ex-catechista, ha dichiarato che le sue parole sull’Isis sono state “parzialmente riprese” da Papa Francesco. Il Papa, in realtà, a Bruxelles ha detto: “Io non …

Read More »

Il web può salvare la #democrazia dall’astensione?

La scorsa settimana si è discusso molto dei tassi vertiginosi di astensionismo alle elezioni regionali in Emilia Romagna e Calabria. Adesso proviamo ad allargare la visuale da queste due regioni a tutta l’Italia. Fatto? Bene, ora inquadriamo l’intera Europa. L’immagine che ne viene fuori è quella di un insieme di paesi uniti sotto la stessa bandiera, ma in precario equilibrio. …

Read More »

Il Teorema della #Leopolda

La settimana si è aperta in pieno clima post-elettorale. Il dato più importante, nemmeno a dirlo, è il fortissimo tasso di astensionismo. Vuoi per le analisi minuziose o per i commenti preoccupati espressi dalle minoranze di Pd e Forza Italia, nonché dai due nuovi eletti Oliviero e Bonaccini, l’argomento sovrasta nettamente la soddisfazione di Renzi per il risultato. Questi esiti …

Read More »

Quando per #Renzi l’astensionismo era un problema

Sin dalle prime indiscrezioni i risultati delle regionali in Emilia Romagna e in Calabria sono stati chiari. Vittoria dei candidati espressi dalle coalizioni di centrosinistra, ma ancor di più, vittoria dell’astensionismo. A votare in Calabria sono andati il 43,8 % degli aventi diritto, contro il 59% delle scorse elezioni. In Emilia Romagna è andata anche peggio, l’affluenza si è fermata …

Read More »

#Regionali, 60 a 40 (per gli astenuti). E il PD perde 769mila voti

Francamente trovo quasi ridicolo il tweet al caldo di Matteo Renzi, che esultava per la “vittoria netta” in Emilia Romagna e in Calabria, che fra qualche settimana verranno governate rispettivamente da Stefano Bonaccini e da Mario Oliverio. Comprendo benissimo che per l’ideologia renziana contano le poltrone e i posti di potere che si occupano, ma a un leader di un …

Read More »

Ideologia non è una parolaccia

A volte vivere nel 2014 è difficile. Siamo avvolti da una frenesia costante, che non lascia tregua. Un imperativo bisogno di correre, facendoci largo tra centinaia di stimoli che bombardano il nostro cervello da ogni direzione. Tecnologia, pubblicità, crisi: tre parole che ci danno l’idea di come il materialismo ci abbia invasi e spesso abbia fatto grossi danni. Non parlo …

Read More »