Politica

#Salvini, il populismo in cravatta verde

C’era una volta Roma Ladrona. Poi arrivò Belsito e si scoprì che non era solo sotto il Colosseo che si rubava. In principio fu “prima il Nord”. Ma un giorno venne Salvini e trasformò il motto nordista in un patriottico “prima gli italiani”. Interessante la metamorfosi della Lega Nord, che pare aver ritrovato smalto grazie al suo segretario giovane, brillante …

Read More »

#DiBattista Show, “Il Papa ha ripreso mie parole”

Durante la performance televisiva a Ballarò di Alessandro Di Battista, uno dei cinque “vice” nominati da Grillo (con tanti saluti alla cosa del “uno vale uno” e delle elezioni sul portale), pare che il front-runner grillino, ex-catechista, ha dichiarato che le sue parole sull’Isis sono state “parzialmente riprese” da Papa Francesco. Il Papa, in realtà, a Bruxelles ha detto: “Io non …

Read More »

Il web può salvare la #democrazia dall’astensione?

La scorsa settimana si è discusso molto dei tassi vertiginosi di astensionismo alle elezioni regionali in Emilia Romagna e Calabria. Adesso proviamo ad allargare la visuale da queste due regioni a tutta l’Italia. Fatto? Bene, ora inquadriamo l’intera Europa. L’immagine che ne viene fuori è quella di un insieme di paesi uniti sotto la stessa bandiera, ma in precario equilibrio. …

Read More »

Il Teorema della #Leopolda

La settimana si è aperta in pieno clima post-elettorale. Il dato più importante, nemmeno a dirlo, è il fortissimo tasso di astensionismo. Vuoi per le analisi minuziose o per i commenti preoccupati espressi dalle minoranze di Pd e Forza Italia, nonché dai due nuovi eletti Oliviero e Bonaccini, l’argomento sovrasta nettamente la soddisfazione di Renzi per il risultato. Questi esiti …

Read More »

Quando per #Renzi l’astensionismo era un problema

Sin dalle prime indiscrezioni i risultati delle regionali in Emilia Romagna e in Calabria sono stati chiari. Vittoria dei candidati espressi dalle coalizioni di centrosinistra, ma ancor di più, vittoria dell’astensionismo. A votare in Calabria sono andati il 43,8 % degli aventi diritto, contro il 59% delle scorse elezioni. In Emilia Romagna è andata anche peggio, l’affluenza si è fermata …

Read More »

#Regionali, 60 a 40 (per gli astenuti). E il PD perde 769mila voti

Francamente trovo quasi ridicolo il tweet al caldo di Matteo Renzi, che esultava per la “vittoria netta” in Emilia Romagna e in Calabria, che fra qualche settimana verranno governate rispettivamente da Stefano Bonaccini e da Mario Oliverio. Comprendo benissimo che per l’ideologia renziana contano le poltrone e i posti di potere che si occupano, ma a un leader di un …

Read More »