Politica

Non c’è #politica senza compromesso

“Tutto il governo – anzi ogni beneficio e gioia umani, ogni virtù e ogni azione prudente – sono fondati sul compromesso e lo scambio.” (E. Burke) Il vocabolario adottato dai rappresentanti delle istituzioni politiche e amministrative si è ristretto notevolmente nel corso degli ultimi decenni. Si potrebbe sostenere che l’impoverimento e le mutazioni di significato siano conseguenze naturali della progressione ...

Leggi Articolo »

Qualcosa di Sinistra ai #MIA17 – Oscar della Rete

Anche quest’anno, a sorpresa, siamo candidati ai Macchianera Italian Awards come miglior sito politico-d’opinione. Non avendo fatto minimamente alcuna campagna per arrivare alla selezione finale, la cosa ci riempie d’orgoglio perché significa che indipendentemente c’è un bel po’ di gente che ha deciso che potremmo essere meritevoli del titolo che abbiamo già vinto nel 2014. Già questo per noi è ...

Leggi Articolo »

Ciao Alberto

“Aò, Pierpà, ce sei? Me senti?“, iniziava sempre così le telefonate. “Me raccomando, Pierpà, ce conto” era invece come finivano, e conoscendolo ogni volta avrà agitato il dito in alto come se fossi lì davanti a lui. Alberto Menichelli è morto ieri. L’ho saputo via sms e questa forse è la cosa che mi ha fatto più male. Perché quando ...

Leggi Articolo »

Se il neofascismo prende piede a #Sinistra

La minaccia all’identità della sinistra non consiste solo nella deriva blairista alla New Labour, che ha trasformato i più importanti partiti socialisti (e, nel caso italiano, comunisti) d’Europa nell’altra spalla del neoliberismo. C’è anche una tendenza opposta, non meno preoccupante: l’appropriazione da parte della destra di importanti porzioni del nostro patrimonio storico, politico e culturale, auto-definitosi “rossobrunismo“. L’esempio lampante di ...

Leggi Articolo »

In un Paese normale

In un Paese normale, il Segretario del partito di maggioranza relativa alla Camera in sella da 3 anni e mezzo, che da 3 anni non vince più nulla (e prima aveva vinto l’equivalente della Coppa Italia perché gli avversari giocavano in 7 a causa di Madama Astensione), che ha perso tutte le grandi città e roccaforti storiche della sua area ...

Leggi Articolo »

#Ballottaggi, in morte del #centrosinistra

Una vittoria senza popolo per tutti. Una catastrofica ritirata per il PD a dominio renziano. È questo il disegno, simpaticamente definito a macchia di leopardo da Matteo Renzi, consegnatoci dai ballottaggi di ieri. I sindaci delle città sopra i 15000 mila abitanti si troveranno a essere la guida di comunità che, per la prima volta nella storia italiana, non sono ...

Leggi Articolo »