Politica – Cultura – Scuola – Antimafia

Siamo in finale agli Oscar della Rete! #MIA16

(nella foto di copertina, August Landmesser, nel 1936, che si rifiuta di fare il saluto nazista ad un comizio di Hitler in Germania) Vi avevamo chiesto di sostenerci nell’annuale competition per i Macchianera Italian Awards e anche quest’anno (per il terzo di fila) ci avete mandato in finale come miglior sito politico-d’opinione! Che dire, se non grazie? Speravamo di ottenere una nomination …

Read More »

#Benigni è libero di votare sì (e noi di votare NO)

Roberto Benigni voterà sì al referendum costituzionale, ma questo già si sapeva. Le polemiche odierne si sono scatenate a seguito di una sua dichiarazione alle Iene in cui ha detto che se vincesse il NO sarebbe peggio della Brexit. E, dato che è una gran cavolata, ci sta pure che i fan di Benigni siano leggermente irritati, così come quelli …

Read More »

#BastaUnSI, e si consegna il Paese a Casaleggio

Nel confronto di venerdì, Matteo Renzi domandava a Gustavo Zagrebelsky come mai dalle parti del NO culturalmente collocate a Sinistra si parli di rischio di derive autoritarie per via della sua riforma, mentre nessuno dica nulla di fronte a un Sindaco (Virginia Raggi) che ha firmato un contratto che prevede una penale da 150mila euro qualora decidesse di andare contro il Movimento …

Read More »

#Referendum, quel falso mito della governabilità

C’è una strana coalizione a sostegno della riforma costituzionale Renzi-Boschi: Confindustria, pezzi grossi dell’imprenditoria renziana come Farinetti, agenzie di rating, governi esteri. Si minaccia da più parti il crollo economico, la fuga degli investimenti e tra le righe delle dichiarazioni provenienti dall’agenzia Fitch si può leggere una velata minaccia di tagliare la valutazione dei titoli italiani. Bello, questo primato della …

Read More »

Lettera aperta ai militanti #M5S

Cari e care militanti del Movimento Cinque Stelle, mi rivolgo a voi in quanto amanti della politica. Penso che sia stato questo amore a spingervi nel vostro impegno, oltre alla voglia di rinnovare la democrazia del Paese, alla necessità di trasparenza e moralità quando si amministra la cosa pubblica. So che molti di voi preferiscono definirsi paladini dell’anti-politica, ma vedete: …

Read More »

#Referendum, giù le mani da Giovanni #Falcone

Che il SÌ fosse in evidente difficoltà si era capito dal fatto che il Premier non solo ha accettato di confrontarsi in televisione con il front runner del NO Marco Travaglio, ma anche che alla domanda “ma si dimette?” il nostro sia rimasto in un silenzio che vale più di mille parole (a dimostrazione che il renzismo è attaccato più …

Read More »