Mafia&Politica

#Mafia, 30 anni fa il CSM pugnalava #Falcone

«Uno dei miei colleghi romani nel 1980 va a trovare Frank Coppola, appena arrestato, e lo provoca: “Signor Coppola, che cosa è la mafia?”. Il vecchio, che non è nato ieri, ci pensa su e poi ribatte: “Signor giudice, tre magistrati vorrebbero oggi diventare procuratore della Repubblica. Uno è intelligentissimo, il secondo gode dell‟appoggio dei partiti di governo, il terzo è ...

Leggi Articolo »

#Mafie e #Corruzione, altro che Art.18

Matteo Renzi stamattina ha dichiarato all’assemblea Copres che riunisce i presidenti di Confindustria europei che ora che l’art.18 non è più un ostacolo, non ci sono più valide ragioni affinché un’azienda estera non investa in Italia. Non ero in sala, ma se fossi stato tra i presenti non avrei potuto trattenere le risate a crepapelle, perché davvero a questo punto ...

Leggi Articolo »

La #Trattativa Stato-Mafia, il sorriso degli innocenti

Ci sono nomi che difficilmente vengono ricordati. Dario Capolicchio. Angela Fiume. Fabrizio Nencioni. Nadia Nencioni. Caterina Nencioni. C’è una data. Il 27 Maggio 1993. Più precisamente, la notte tra il 26 e il 27 Maggio.  C’è un luogo. Via dei Georgofili, a Firenze. Possiamo solo immaginare cosa stesse facendo quella notte, all’una circa, Dario. Dario, 22 anni, era uno studente ...

Leggi Articolo »

#Riina parla di #Berlusconi, #Renzi tace

Il giorno dopo la conferenza del #passodopopasso (per la cronaca, slogan rubato ad Antonio Bassolino dei tempi d’oro), arriva una notizia che in un paese occidentale cosiddetto normale (e noi non lo siamo) avrebbe scatenato un terremoto politico: il Capo dei Capi di Cosa Nostra, Totò Riina, responsabile delle peggiori stragi dell’Italia contemporanea, rivela che il già tre volte Presidente ...

Leggi Articolo »

La guerra del XXI secolo

Abbiamo appreso qualche giorno fa dai giornali la notizia dell’autopsia sul corpo del magistrato Pietro D’Amico dal cui esito viene fuori che la sua scelta di recarsi in Svizzera, per avere la possibilità di sottoporsi alla pratica, illegale in Italia, del suicidio assistito, è stata basata su un presupposto falso, la diagnosi di un male incurabile e terminale. Il magistrato, ...

Leggi Articolo »

A #Vienna si esalta la mafia: #Falcone alla griglia, #Impastato sul barbecue

di Pierpaolo Farina Giovanni Falcone? «Si è guadagnato il titolo di più grande rivale della mafia di Palermo, ma purtroppo sarà grigliato come un wurstel». Peppino Impastato? «Siciliano dalla bocca larga fu cotto in una bomba come un pollo nel barbecue». Gli eroi dell’antimafia derisi e ridicolizzati e associati ai nomi di panini. Accade a Vienna, nel pub Don Panino. Tutto questo ...

Leggi Articolo »