Politica – Cultura – Scuola – Antimafia

Prima di cambiare i Tar, cambiate chi scrive le leggi (e i bandi)

Nell’epoca degli “statisti” che fanno populismo un tanto al chilo per coprire il proprio dilettantismo, accade che una delle poche iniziative buone del governo Renzi e del suo (pessimo) ministro della Cultura Dario Franceschini venga spazzata via da una sentenza di un tribunale amministrativo (il TAR del Lazio). La stampa tutta ha praticamente fatto passare il concetto che il problema ...

Leggi Articolo »

Caro Giovanni, scusaci

Caro Giovanni, ti do del tu, anche se io e te non ci siamo mai conosciuti, perché quando Brusca premette alle 17:58 il telecomando in quel maledetto 23 maggio io ero solo un bambino di tre anni, quindi è come se non ci fossi stato. Ho ricordi confusi di quei giorni, ricordo solo sgomento e rabbia, di mio padre anzitutto, anche se ...

Leggi Articolo »

Isola di Capo Rizzuto, si sapeva già tutto

Lo sapevano tutti cosa succedeva a Isola di Capo Rizzuto, non c’era bisogno di aspettare gli arresti di oggi. Almeno quelli che potevano alzare la voce e dire qualcosa, perché in certi contesti non tutti hanno il lusso di poterlo fare. E però tra quelli che potevano parlare c’era chi faceva spallucce: addirittura il referente regionale di un’importante associazione antimafia, di fronte ...

Leggi Articolo »

Il #25aprile non è un feticcio

Se voi volete andare in pellegrinaggio nel luogo dove è nata la nostra costituzione, andate nelle montagne dove caddero i partigiani, nelle carceri dove furono imprigionati, nei campi dove furono impiccati. Dovunque è morto un italiano per riscattare la libertà e la dignità, andate lì, o giovani, col pensiero perché lì è nata la nostra costituzione. (Piero Calamandrei) Continuano a ...

Leggi Articolo »

In morte di #MafiaMaps

da la meta mai Non torcer gli occhi: conservar la mano Pura e la mente: de le umane cose Tanto sperimentar, quanto ti basti Per non curarle: non ti far mai servo: Non far tregua coi vili: il santo Vero Mai non tradir: nè proferir mai verbo, Che plauda al vizio, o la virtù derida. (Alessandro Manzoni, In morte di ...

Leggi Articolo »

L’OCSE promuove la scuola italiana (ma del 2000)

Se anche voi avete avuto un sussulto leggendo il titolone di Repubblica che affermava: «La scuola italiana migliore d’Europa: riduce il gap tra i ricchi e i poveri», potete stare tranquilli: non è quella della Buona Scuola, bensì quella del 2000, precedente cioè ai vari massacri a cui governi di centrodestra e centrosinistra hanno sottoposto l’istruzione italiana. Lo spiega bene ...

Leggi Articolo »